5 serie TV ambientate in un hotel!

0
913
serie tv hotel

Con l’inizio dell’estate, ricominciano anche le classiche serate divano-drink-serie TV – Noi di Survived The Shows siamo qua per consigliarvi qualche titolo di serie TV da non perdere per nulla al mondo sulle piattaforme streaming, e questa volta scegliamo noi il genere: Ambientate in hotel!

Vediamo insieme 5 serie TV ambientate in hotel da non perdere!

Nove Perfetti Sconosciuti

Nove perfetti sconosciuti è tratto da un libro di Liane Moriarty, la stessa autrice di Big Little Lies. Anch’esso si addentra nel mondo distopico dell’alta borghesia e, ancora una volta, ambienta la scena in California invece che nella grande area di Sydney. Ma a differenza di Big Little Lies, Nine Perfect Strangers vede i suoi protagonisti recarsi in una sorta di lussuoso centro benessere/detox. Sebbene i personaggi non abbiano praticamente nulla in comune, partecipano tutti al costoso ritiro di 10 giorni. Ma niente è come sembra, perché il centro benessere è più complicato di quello che all’inizio sembra essere il paradiso terrestre.

Disponibile su Prime Video

Room 104

I motel sulla strada sono stati spesso utilizzati nei media popolari come location privilegiata per un’ambientazione inquietante, e questo è esattamente ciò che Room 104 sfrutta. Ogni episodio si svolge nella stessa stanza, con ospiti diversi, permettendo alle storie di concentrarsi su trame estremamente diverse, dall’horror alla commedia e altro ancora. Non lasciano mai veramente il motel, rendendo facile per gli spettatori concentrarsi solo sulle informazioni fornite piuttosto che sulle loro vite al di là di quelle mura. Anche se la stanza 104 non è il luogo più sfarzoso, ha sicuramente delle storie da raccontare.

Disponibile su Sky e NOW TV

The Resort

Quella che inizia come una vacanza per festeggiare il decimo anniversario di matrimonio di Noah (William Jackson Harper) ed Emma (Cristin Milioti) si trasforma rapidamente nel disvelamento di un mistero risalente ad anni prima. Le due linee temporali principali di The Resort si alternano, mentre le cose diventano più chiare su ciò che è accaduto nel 2007 e quando tutto viene finalmente rivelato nel 2022. Entrambe sono ambientate in resort a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro, con quello del 2007 chiuso dopo che un uragano lo ha distrutto.

Sebbene The Resort non utilizzi necessariamente la sua ambientazione come sfondo romantico, fa un lavoro straordinario nello spiegare il terrore esistenziale e l’inquietudine che sottendono a questi cosiddetti luoghi di vacanza perfetti. Questo rende la serie Peacock una perfetta commedia dark con un tocco di commento sociale.

American Horror Story: Hotel

Hotel Cortez potrebbe risucchiarvi e non lasciarvi più andare, ma almeno esisterete per sempre nella sua sfera. Certo, gli altri personaggi con cui sarete bloccati lì sono piuttosto sgradevoli, ma è importante notare che non sarà mai noioso. È uno dei luoghi più interessanti in cui si possa finire, perché ogni giorno si svela un nuovo segreto o due. Se volete davvero restarci o meno non è una vostra scelta, quindi perché non immergersi completamente in un mondo che è ancora fermo agli anni ’20?

La puntata più camp del franchise di American Horror Story è stata sicuramente la stagione di Hotel, e sarà anche conosciuta per sempre come il motivo per cui Lady Gaga ha vinto il suo primo Golden Globe, per la sua interpretazione della Contessa. Inoltre, si ispira al vero Cecil Hotel, dando un’impronta ancora più inquietante a quello che già di per sé è un luogo da brividi.

Disponibile su Disney+

The White Lotus

Il White Lotus potrebbe sembrare il luogo perfetto. Camere lussuose, spiagge private, un centro benessere, un paio di ristoranti e i numerosi servizi per gli ospiti sono solo alcuni esempi delle ricchezze mostrate. Ma le persone che vi soggiornano sono tutt’altro che ideali. Al contrario, sono privilegiati a non finire, arroganti e semplicemente cattivi. Prendiamo ad esempio, dalla prima stagione, la famiglia disfunzionale guidata dal direttore finanziario Nicole Mossbacher (Connie Britton), la drammatica ma addolorata Tanya McQuoid (Jennifer Coolidge) che inganna l’impiegata del resort Belinda (Natasha Rothwell), e una coppia di sposini che sta già affrontando alcune difficoltà durante la loro luna di miele.

Tuttavia, attraverso la lente satirica di The White Lotus, gli spettatori a casa sono in grado di prendere in giro le persone ricche, pur rimanendo incuriositi dall’umorismo infuso nel dramma. È evidente che la serie della HBO ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissata: è diventata popolarissima grazie alla sua ambientazione e alla sua trama che mette a nudo il teatrino dei privilegiati.

Disponibile su Sky e NOW TV

Che ne pensate di queste serie TV ambientate in hotel? Fateci sapere che ne pensate!

Continuate a seguirci per altre novità su film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: TV insider

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here