Privacy Policy Sophia Bush: Brooke Davis From ‘One Tree Hill’ è stato uno dei migliori personaggi in TV - Survived the Shows

Sophia Bush: Brooke Davis From ‘One Tree Hill’ è stato uno dei migliori personaggi in TV

Questo articolo è apparso originariamente su i-D US.

“Cosa c’è sotto i vestiti Brooke Davis?” è stata la sfacciata, ma adorabile domanda lanciata da Jamie Scott, sei anni, alla sua madrina Brooke Davis, nello show di successo della CW, One Tree Hill. È una scena memorabile che riflette la complessità sotto la superficie levigata del personaggio di Brooke, interpretata dall’inimitabile Sophia Bush.

Brooke Davis era un personaggio unico nel suo genere dai primi anni di vita che ha superato il cuore spezzato della famiglia, le delusioni nelle relazioni e i tradimenti dell’amicizia con una finezza che non era solo un’ispirazione, ma così diversa dai personaggi adolescenti del tempo. Quando One Tree Hill debuttò nel 2003, la televisione pullulava di spettacoli che evidenziavano angoscia, impazienza, 15 anni e 25 adolescenti. Dawson’s Creek, O.C., e le Gilmore Girls sono una manciata di amate personalità dell’epoca. Ciascuno ha avuto una mancanza evidente di diversità sia per quanto riguarda l’identità razziali e che sessuali, ma le storie degli adolescenti bianchi della piccola città che provano appena a capirlo fuori hanno definito i tempi.

One Tree Hill è notevole in quanto ha cercato legittimamente di fare qualcosa di diverso con i contorni stereotipati di cheerleader, atleti, nerd e bulli che vivevano nella città di Tree Hill, North Carolina. Qui, il basket era la vita, tutti volevano uscire, e i segreti di famiglia erano segreti di città. I personaggi potevano essere eroici, conflittuali, leali, e deludenti allo stesso tempo, ed è qui che lo spettacolo ha avuto maggior successo. Ha dato i relativi strati teens appena trovati in programmi simili ed è qui che Brooke Davis ha lasciato il suo segno.

Peyton Sawyer (interpretata da Hilarie Burton) la sua migliore amica lunatica, anti-conformità e bionda è stata apparentemente creata per essere il cuore e il centro morale dello show, ma è stato il raven-haired, furfante voce go-getter che ha trovato la sua strada nei cuori di milioni. Il carattere complicato di Brooke è un testamento ai chops di recitazione (e di direzione) di Bush e l’abilità di quelli nella stanza degli scrittori che si sono preoccupati abbastanza del carattere di Brooke per dare la sua stanza per svilupparsi. “C’erano scene per le quali ho lottato per riscrivere i suoi archi e le sue storie che ho lottato per raccontare, e ne è valsa la pena alla fine, perché significava qualcosa per la gente”, ha detto Bush nel 2018.

Anche se Brooke è andata a letto con il fidanzato della sua migliore amica, era prepotente quando si sentiva insicura, e non era sempre onesta con le persone a cui teneva, Brooke è diventata definita da qualcosa di diverso dai suoi errori. Questo, anche se ha letteralmente intralciato la sua stessa felicità, come dimostra il suo rapporto con il cuore spezzato, Lucas Scott, interpretato da Chad Michael Murray.

Ciò che tende ad essere vero per la maggior parte dei personaggi femminili in televisione è che molti dei loro lasciti sono incompleti o muti senza la presenza di un interesse amoroso. Il Joey di Dawson’s Creek ha avuto una storia sia con Pacey che con Dawson, Marissa di O.C. con Ryan e persino la ribelle Peyton ha Lucas. Brooke ha il raro privilegio di esistere da sola e con questo è più che sufficiente. Quando penso a Brooke, non penso agli amanti che aveva e ha perso, ricordo i suoi successi e lo sforzo che ha fatto per essere non solo una persona migliore per gli altri, ma un’amica più gentile per se stessa. Nel corso di nove stagioni è stata lei che ha avuto la crescita più profonda e senza soluzione di continuità ed è uno in cui lei era in controllo del suo spazio e della sua mente.

C’è una crescita che Brooke subisce che la vede non solo più forte, ma molto più in controllo della sua vulnerabilità e dei modi in cui avrebbe scelto di amare. Una scena di spicco della quarta stagione, è la rottura con Lucas e la conversazione incentrata sulle sue ragioni. “Ti voglio bene, Lucas, e probabilmente lo farò sempre. Ma passiamo giorni senza avere una conversazione significativa e mi mancavi così tanto quando è successo. Ma non mi è mai sembrato che ti mancassi. E credo che per questo ho smesso di sentire la tua mancanza.” E ‘stato un Samantha Jones, “Mi amo di più, ” momento e anche uno sguardo più profondo in una ragazza tutti sempre letto come amante del divertimento e sconsiderato. Lei era tutto ciò, ma era anche la persona più consapevole di sé circondata da ragazzi immaturi e un migliore amico molto di merda. In breve, lei era un duro.

Per quanto le interazioni di Brooke fossero dolorose con Lucas, non si è allontanata da loro confidando meno o più timorose dell’amore. Abbiamo visto il personaggio di Brooke evolversi da una festaiola complicata ad un adulto sicuro di sé, che ha usato le sue lezioni di vita per creare un futuro più luminoso. Ha trovato successo nell’industria della moda con la sua azienda di abbigliamento, Clothes Over Bros, ed è diventata una madrina amorevole, custode ed eventualmente madre, nonostante la rottura del rapporto con i suoi genitori.

Mentre i personaggi si fermavano durante i nove anni della serie, divenne evidente che Brooke era la sua star. Brooke ha dato a OTH il suo cuore e il suo ruolo è leggendario per il canone della cultura pop.

Lunga vita a Brooke Davis.

Fonte: https://www.vice.com/en_in/article/bjw7xm/brooke-davis-from-one-tree-hill-was-one-of-the-best-characters-on-tv

Desiree, Aurora e Chiara si uniscono per creare articoli unici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.