Privacy Policy Chicago PD 9: La convalescenza di Burgess sarà lenta - VIDEO - Survived the Shows

Chicago PD 9: La convalescenza di Burgess sarà lenta – VIDEO

chicago pd 9 burgess

Nel secondo episodio di Chicago PD 9 intitolato Rage sarà sicuramente Kim Burgess (Marina Squerciati) ad essere la protagonista che avrà una convalescenza lenta. Kim è una donna normale, non una Wonder Woman.

“Mi piace che in questo episodio, mi lascino portare quel dolore, quell’angoscia mentale e quell’angoscia fisica e davvero lavorarci su… che non fossi una Wonder Woman l’episodio successivo” racconta Marina Squerciati.

kim burgess chicago pd 9

Durante la premiere Kim stava ancora lottando tra la vita e la morte e proprio per questo Marina Squerciati, la sua interprete, intervistata da TvLine e TvInsider, è felice delle tratti dati al proprio personaggio in Rage.

“Mi è piaciuto che si siano presi il tempo per renderlo un vero recupero e non come quello di un supereroe in quanto lei sta davvero lottando, non solo con gli effetti fisici, ma anche con quelli mentali. Che spesso, per quello che ho capito, per la polizia è molto più problematico. Di solito se le persone hanno l’influenza stanno a riposo più a lungo, rispetto a lei che è stata brutalmente aggredita e le hanno sparato per ben due volte.”

Adam Ruzek avrà una parte fondamente nella convalescenza di Burgess in Chicago PD 9

Marina Squerciati pensa che in realtà Kim non sa cosa farà. Sarà molto dura per lei. Tutti la sponano molto e non ha nemmeno avuto il tempo di riprendersi. Come si vede dal promo, qui sotto, Adam cerca di confortarla dicendole che se non sta bene, va bene lo stesso, mentre Burgess lo accusa di volerla spingere verso un lavoro da scrivania. Voight, invece, agisce in suo aiuto proponendo “Prima di prendere qualsiasi decisione, devi provare e lavorare di nuovo”. Marina si è espressa sul rapporto tra Burgess e Voight:

Sento che Voight è molto tenero con Burgess, molto paterno. Però sta anche poteggendo Upton. Penso che l’abbia spinta perché sa che può farlo e alla fine buttarsi è la medicina migliore. Ma è intelligente. Non credo che lascerà trapelare quel segreto su Roy. È un sopravvissuto, quindi penso che tocchi ad Upton.

https://youtu.be/q1jwa49n9_E

“Penso che sia un problema di Ruzek trovare un equilibrio tra darle lo spazio di cui ha bisogno, e darle il tempo di guarire.”

Marina Squerciati, conclude sul suo personaggio

Cosa aspettarsi dal futuro di Burgess?

Marina vorrebbe vedere il suo personaggio “gestire la situazione di Roy. Come è vivere in un mondo in cui sai che il tuo carnefice è lì fuori, ti influenzerà tutti i giorni”. L’attrice aggiunge che l’abbiamo vista esitare un paio di volte, ma non credo si porterà dietro per il molto il disturbo post traumatico. Penso che si tratti di quello che si può portare a casa quando si è una mamma e quello che invece si lascia in ufficio e come si riesce a bilanciare questo.

Sa però che ci saranno delle complicazioni con l’adozione di Makayla!

L’episodio di Chicago PD 9 “Rage” andrà in onda questa notte sulla NBC.

Continuate a seguirci per altre news e aggiornamenti sul mondo di One Chicago!

Desirèe Bernardin

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows e mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati!

About Author

Dicono che in ognuno di noi rimangano le caratteristiche spiccate delle nostre eroine preferite. Proprio per questo vorrei essere bellissima come Brooke Davis, ingegnosa come Raven Reyes e sicura come Stella Kid. Invece sono paffuta come Kate Pearson, sognatrice come Belle Gold e determinata come Brianna Fraser.
Amo le appasionanti serie tv, il buon cinema e i bei libri. Per unire le mie più grandi passioni ho dato vita al mondo di Survived the Shows che dirigo, oltre a creare contenuti digitali, scrivere articoli e recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.