Sophia Bush: Cosa sarebbe successo se l’attrice non avesse mai lasciato ‘Chicago P.D.’?

0
1030
Se siete fan di Sophia Bush, Erin Lindsay e/o i Linstead come noi, allora probabilmente non vi siete ripresi dalla sua brusca uscita di scena da Chicago P.D.

La sua ultima stagione è stata tanto dolorosa quanto gratificante – anche se il suo mandato a Chicago è stato breve, la storia del detective Erin Lindsay è stata sicuramente una delle principali della serie.

Ma non si può fare a meno di pensare a come sarebbe stato Chicago PD se ci fosse ancora Erin…

IN PRIMIS, ERIN NON SE NE SAREBBE MAI ANDATA DA CHICAGO

Abbastanza ovvio, ma fa lo stesso, perchè sappiamo tutti che se Erin avesse mai dovuto lasciare Chicago, sarebbe solo temporaneamente, per la storia. Sappiamo che non sarebbe stata in grado di stare lontana da Jay e da Hank Voight e dall’Intelligence.

JAY NON SI SAREBBE MAI SPOSATO CON ABBY

La “storia” del matrimonio di Jay è stata un bel dramma, è vero, però tuttavia, è stata troppo casuale al momento, chiaramente messa in ballo solo per far lasciare i Linstead in tempo per la partenza di Erin per Chicago. Ma prima che si scoprisse questa stronzata del matrimonio, non hanno mai lasciato che la testa intralciasse i loro cuori, e se Erin fosse rimasta, lui ed Abby non avrebbero proprio iniziato ad uscire insieme.

ERIN AVREBBE AIUTATO JAY AD AFFRONTARE I SUOI PROBLEMI

Dopo la partenza di Erin e Antonio, Jay è diventato il secondo personaggio principale accanto a Hank, il che ha aiutato a fare in modo che si vedesse di più della sua trasformazione senza Erin, ma sarebbe stato bello vederla gradualmente, anche in presenza di Erin. Senza contare che Jay aveva già iniziato in qualche modo la sua crescita nella quarta stagione, ma hanno semplicemente deciso di tagliare la scena per “il bene della storia”:

Come dice Jay stesso quando fa la proposta ad Erin, lei c’è sempre stata, e sarebbe stato bello vederli affrontare insieme la crescita personale di Jay.

AVREMMO AVUTO IL MATRIMONIO LINSTEAD

Se Sophia Bush fosse rimasta nella serie, sicuramente i Linstead avrebbero rappresentato l’obiettivo finale. Se Jay e Hailey si fossero messi insieme con Erin ancora nella serie, sarebbe stato solo qualcosa di temporaneo. Hailey sarebbe uscita con qualcun’altro, tipo Kevin Atwater.. insomma, i Linstead sarebbero stati endgame!

AVREMMO VISTO PIU’ MOMENTI NELL’APPARTAMENTO DEI LINSTEAD

Volevo più momenti sul divano e momenti a letto e magari momenti nella doccia per i Linstead, e scommetto che se Sophia non se ne fosse andata sarebbero potuti essercene altri.

E PIU’ PELLE IN VISTA PER I LINSTEAD

Volevamo decisamente più pelle in vista per i Linstead, visto che quelle che abbiamo avuto si possono contare sulle dita di una mano. Ma allo stesso tempo, immaginate se non fosse successo proprio. In realtà, no, non immaginatelo, vi lascio con una scena decisamente memorabile.

I LINSTEAD AVREBBERO AVUTO APPUNTAMENTI A QUATTRO

Se le tre serie di Chicago sono collegate come l’Universo Cinematografico Marvel, allora non è troppo chiedere dei doppi appuntamenti inter-universali una volta ogni tanto, giusto? Mi sarebbe piaciuto vedere un doppio appuntamento dei Linstead con i Burzek, o Brettonio … soprattutto, ovviamente, i Manstead. È quasi illegale che non siano mai usciti insieme.

I LINSTEAD SAREBBERO STATI GENITORI ADOTTIVI

La prima e unica volta che abbiamo sentito Jay parlare di avere figli è stato quando la moglie di Terry ha chiesto se ne aveva, mentre Erin, d’altro canto, aveva un talento naturale con i bambini. Inoltre voleva essere quello che Hank era per lei – una madre adottiva, un tutore – per una vittima, o un bambino in difficoltà … Nadia, un esempio primario (dio, mi manca anche Nadia). Sono sicuro che Jay avrebbe una mano nella vita della sua ragazza aspirazioni venire alla luce.

PIU’ SCENE CAZZUTE PER ERIN

I ragazzi facevano la maggior parte del lavoro sporco sul campo durante gli ultimi due anni di Sophia Bush in Chicago PD. Il colpo di testa di Sophia tra tutti nel cast è quasi un insulto al suo talento nella vita reale dato che abbiamo visto a malapena Erin impugnare una pistola.

ERIN SAREBBE STATA L’EREDE DI HANK

Sin dall’episodio pilota, Erin stava seguendo le orme di Hank, e Hank stava plasmando Erin come sua erede e protetta. Antonio ha chiarito più volte la sua non- intenzione a prendere il controllo dell’Intelligence, ed Erin era la prossima nella linea, sa il fatto suo ed è più che qualificata. A chi non sarebbe piaciuto vedere il “Sergente Erin Lindsay” a un certo punto?

ERIN SAREBBE PROBABILMENTE ANDATA IN PRIGIONE, O AVREBBE PERSO IL SUO DISTINTIVO

Severo ma giusto, Erin era complice dell’omicidio di Kevin Bingham, il che significava che ci sarebbe stata la possibilità di farla incarcerare e/o perdere il distintivo della polizia. Per quanto triste, sarebbe stato molto interessante da vedere.

LO STESSO VALE PER BUNNY

Quante volte avremmo voluto che Erin mollasse Bunny, ma per qualche assurdo motivo non ci è riuscita, e alla fine ha sacrificato la sua vita per tenere sua madre fuori dai guai. Bunny meritava di andare in prigione, o peggio.

HANK LE AVREBBE FATTO DAVVERO DA PADRE

Inizialmente giocavano attorno alla possibilità che Hank fosse il padre di Erin, ma in realtà avrebbe anche avuto senso, dato che Hank e Bunny si conoscevano molto prima che Erin nascesse e avrebbero trascorso una notte insieme. Sarebbe stato davvero un finale strepitoso: il padre adottivo, che consideri tuo “vero” padre, è quello biologico.

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/SurvivedtheShows/ e mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here