giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeEditorialiFBI International: Luke Kleintank sulla risoluzione del futuro del Fly Team di...

FBI International: Luke Kleintank sulla risoluzione del futuro del Fly Team di Forrester!

Da settimane l’agente speciale dell’FBI: International Scott Forrester (Luke Kleintank) è minacciato da Ken Dandridge di porre fine alla sua permanenza nel Fly Team.

Quanto segue contiene spoiler sull’episodio del 24 gennaio di FBI: International della CBS.

FBI International: Luke Kleintank sulla risoluzione del futuro del Fly Team di Forrester!

Nell’episodio di questa settimana – che riguardava la ricerca di una, e poi due, ragazze scomparse – Forrester (Luke Kleintank) e Dandridge (Michael Torpey) si sono scontrati più volte, con quest’ultimo che contava ad alta voce i minuti che mancavano al momento in cui Forrester sarebbe stato costretto a timbrare il cartellino come leader del Fly Team. L’addetto legale dell’ambasciata americana a Budapest si avvale persino dell’appoggio di un senatore americano per spaventare Forrester e indirizzarlo verso il suo modo meno esperto di fare le cose.

Ma alla fine dei conti, Forrester ha seguito un approccio personale per seguire un’ultima pista e, di conseguenza, è riuscito a trovare/salvare le due ragazze. E come ciliegina sulla torta, con l’aiuto dell’agente speciale Zoey McKenna, è stato rivelato che Dandridge aveva ordinato un’intercettazione non autorizzata del telefono di Forrester! Così, non solo Dandridge non ha ottenuto la vittoria e non ha spodestato Forrester dalla guida del Fly Team. Ma si è anche cacciato in un mare di guai legali.

Riflettendo sulla trama lunga settimane che, tra l’altro, ha tenuto conto del suo congedo di paternità dalla serie CBS, Kleintank ha dichiarato a TVLine:

“Penso che gli sceneggiatori abbiano fatto un ottimo lavoro nel creare una trama che ha creato un sacco di drammi con molti colpi di scena e che ha tenuto la gente sul filo del rasoio.

“So che ha spaventato i fan”, ha aggiunto Kleintank (molto correttamente!), “ma la Forrester non andrà da nessuna parte”.

Il neo-papà ha poi aggiunto: “È stato molto importante per me che i produttori esecutivi siano riusciti a concedermi questo tempo libero da trascorrere con la mia famiglia durante un’esperienza che mi ha davvero cambiato la vita. Voglio ringraziare l’intero team di Dick Wolf, in particolare Michael Katlemen, Derek Haas, Anastasia Puglisi ed Ernesto Alcalde per aver reso possibile tutto questo. Ve ne sono grato”.

È stato Forrester a trovare e salvare le ragazze, combattendo il loro rapitore in una lunga sequenza.

“Girare quella scena è stato molto divertente. Quando si tratta di stunt, li prendo molto sul serio e cerchiamo di renderli il più possibile ricchi di azione con il tempo che abbiamo a disposizione”. racconta Kleintank. “La nostra squadra di stunt è davvero bravissima a orchestrare i nostri combattimenti e ci divertiamo molto a girarli”.

Per quanto riguarda la relazione sentimentale tra Forrester e l’agente speciale Jamie Kellett (Heida Reed) e la possibilità di rivederla…

“Scott e Jamie avranno sempre una scintilla inespressa tra loro, ma sta agli sceneggiatori decidere se quella fiamma continuerà a bruciare”, secondo Kleintank.

Continuate a seguirci per altre novità su film e serie tv!

Chiara

Fonte: TV Line / TV Insider

Non dimenticate di mettere mi piace alla nostra pagina Facebook, Instagram e Twitter, Survived The Shows / @survivedtheshows / @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

Chiara Lombatti
Chiara Lombatti
Quando l'odio per il genere umano di Cristina Yang e la deduzione di Sherlock incontrano le ansie di Randall Pearson e il multilinguismo di Jamie Fraser (ma con i ricci di Claire Fraser e la voce di Kate Pearson). Traduttrice e articolista con l'amore per il cinema, le serie TV ed i bei libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles