Jeffrey Dean Morgan dice che Negan è “f—-to” dopo il finale di Dead City!

0
267

Beh, poteva andare peggio. Le cose non si sono messe bene per Negan (Jeffrey Dean Morgan) durante il finale di stagione di The Walking Dead: Dead City. Non solo Maggie (Lauren Cohan) lo ha tradito con una grossa bugia, ma lo ha consegnato al Croato (Željko Ivanek), che lo ha consegnato al suo capo, la Dama (Lisa Emery). E poi la Dama ha offerto a Negan… un lavoro?

Ma anche se la Dama ha riempito Negan di alcolici e complimenti e gli ha chiesto di unirsi al suo gruppo di comando per aiutare a proteggere le loro risorse, secondo Morgan le cose non si mettono bene per l’uomo di spettacolo almeno semi-riformato.

“Penso che pensi di essere fottuto”, ha detto Morgan a EW in un’intervista condotta prima dell’attuale sciopero della SAG-AFTRA. “È in una posizione in cui non si aspettava di trovarsi, certamente”.

Mentre la Dama ha consegnato a Negan quella che lei ha definito la chiave letterale del regno, quella chiave non ha fatto altro che aprire una scatola che conteneva una parte di Hershel. Avendo appurato che Negan si sentiva ancora in colpa per aver lasciato il figlio di Maggie orfano di padre, la Dama ha usato il ragazzo come leva e ha minacciato di tornare a fargli del male se Negan non avesse assecondato i suoi desideri.

“Sì, ha in pugno Negan”, conferma Morgan. “È un po’ una giocatrice di scacchi e non credo che Negan fosse preparato ad affrontarla. Penso che fosse preparato al personaggio di Željko e che sappia almeno chi è e cosa porterà in tavola, quindi può anticiparlo. Ma non ha anticipato quello che la Dama porterà in tavola. E quindi penso che Negan stia vedendo – e si possono vedere le ruote che girano – non credo che veda una via d’uscita in questo momento”.

Naturalmente, secondo l’attore, c’è un lato positivo in questo.

“Ogni volta che può essere messo all’angolo, accadranno cose divertenti. E quindi ora partiamo da qui con Negan in un angolo e racconteremo la storia di lui che cerca di uscirne. Perché in questo momento si trova in una brutta posizione, e lo sa. È una posizione rara per lui, a parte quando è stato in prigione per 10 anni ad Alexandria”.

Oh, giusto. Quello. Ma per quanto Morgan sia entusiasta di interpretare Negan nella sua attuale situazione, ora che Dead City è stato ufficialmente scelto per la seconda stagione, è ancora più entusiasta di giocare contro la Dama.

“Lisa Emery è un altro attore che ho voluto fortemente in questa serie. Ero un grande fan di Ozark. Amavo il suo personaggio e pensavo che avrebbe dovuto vincere l’Emmy”.

Morgan era un tale fan che è diventato il più grande sostenitore della Emery dietro le quinte.

“Ricordo che il suo nome venne fuori durante il processo di casting e chiamai [lo showrunner Eli Jorné] dicendo: “Non c’è altra scelta. È fantastica. Prendetela’. E l’abbiamo presa! Non potevo crederci. Morivo dalla voglia di lavorare con lei, quindi è stato un privilegio lavorare con una persona del genere. Mi sentivo così con Gaius Charles, e mi sentivo così con Željko, ma non credo che sia stato detto abbastanza sul fatto che avevamo Lisa Emery”.

E ora, con il rinnovo della seconda stagione, continueranno ad averla.

“Penso che quest’anno siamo stati estremamente fortunati con il casting”, dice Morgan. “Un’altra cosa fantastica dell’essere a New York è la ricchezza di attori straordinari che sono qui e che non sono mai stati presi in considerazione e non hanno mai fatto parte del mondo di Walking Dead prima d’ora. Penso che con il cast che abbiamo a disposizione questo show migliorerà sempre di più”.

Soprattutto ora che Negan è di nuovo alle corde.

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: EW

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here