KaDee Strickland ha “urlato” quando ha capito che Cruel Summer sarebbe stata una reunion di Private Practice

0
268

Quando KaDee Strickland ha ricevuto la chiamata per il suo ruolo nella seconda stagione di Cruel Summer, la nostalgia si è fatta sentire quando ha capito che sarebbe stata anche una reunion di Private Practice!

KaDee Strickland ha “urlato” quando ha capito che Cruel Summer sarebbe stata una reunion di Private Practice

Parlando con PEOPLE del secondo episodio della serie Freeform, che debutterà lunedì, l’attrice ha raccontato la sua emozione nel riunirsi con Paul Adelstein e Griffin Gluck nello show, 10 anni dopo la messa in onda dell’ultimo episodio di Private Practice.

“Il giorno in cui ho ricevuto la telefonata che mi offriva questo lavoro, mi hanno detto: “Indovina chi altro riceve un’offerta?””. Strickland racconta in esclusiva a PEOPLE il momento in cui ha saputo di aver ottenuto il ruolo di Debbie Landry, accanto ad Adelstein nel ruolo di Steve Chambers.

Ricordo che ero seduta in un’auto parcheggiata e urlavo: “Ma stiamo scherzando?”. Perché io e Paul ci eravamo appena visti e avevamo parlato di ‘Non sarebbe meraviglioso se…’. Perché sul set ci troviamo davvero a nostro agio l’uno con l’altro”, continua l’attrice. “Abbiamo processi simili. E questa fiducia entra in gioco quando si tratta di relazioni così complicate come quelle che dobbiamo rappresentare in questo show”.

Lavorare con Adelstein è “spontaneo” e come “una seconda natura”, aggiunge.

KaDee Strickland ha “urlato” quando ha capito che Cruel Summer sarebbe stata una reunion di Private Practice

“Grazie alla nostra storia, possiamo diventare così cattivi l’uno con l’altro e divertirci così tanto. Ed è sempre sicuro. Con lui sono molto sicura. Posso fare o dire qualsiasi cosa e va tutto bene”, dice l’attrice.

La Strickland ha anche parlato della possibilità di lavorare di nuovo con Gluck, che ha interpretato il suo figliastro in Private Practice.

“Ho visto Griffin diventare un uomo. Ed è una cosa molto bizzarra, ma sicuramente porta alla storia tra i personaggi”, dice l’attrice.

Nella seconda stagione di Cruel Summer, Strickland interpreta Debbie Landry, la madre di Megan (Sadie Stanley). È un personaggio con cui Strickland dice di potersi relazionare in molti modi, essendo lei stessa una mamma.

“Adoro il desiderio feroce di Debbie Landry che i suoi figli siano felici e abbiano una vita migliore di quella che ha avuto lei. Mi ci riconosco. Ora che sono un genitore, lo capisco perfettamente. Capisco perché i miei genitori lo volevano per me”, spiega l’attrice.

“Debbie ha però qualche difficoltà a crescere, perché è accudita in egual misura dal suo stesso figlio. È una vecchia dinamica che credo sia piuttosto umana. A volte i genitori hanno bisogno di essere accuditi, mentre dovrebbero essere loro ad accudire i figli”, continua l’attrice. “Mi piace l’idea che si guardi a cosa significhi crescere un figlio come madre single. Cercare di fare del proprio meglio per crescere due figli, entrambi di sesso femminile. E cercare di dare loro un modello: ‘Non essere come me, ma avere una vita migliore della mia’”.

E aggiunge: “È una cosa che capisco. Non voglio che mio figlio sia una replica di me. Voglio vedere la persona che emerge. E mi sembrava che questo facesse parte della storia di Debbie con Megan”.

Il team di Cruel Summer svela come è avvenuta la riunione di famiglia di Private Practice e cosa c’è di strano in essa

L’inaspettata riunione di famiglia di Private Practice in Cruel Summer è stata “un incidente molto fortunato”, secondo la nuova showrunner Elle Triedman.

La première della seconda stagione del drama di Freeform, lunedì scorso, ha introdotto gli spettatori in un complicato triangolo amoroso tra Megan (Sadie Stanley), Isabella (Lexi Underwood) e Luke (Griffin Gluck). Ma è il rapporto di Luke con altre due star a essere ricco di storia: Il padre di Cruel Summer di Gluck è interpretato da Paul Adelstein, che ha anche interpretato il padre del suo personaggio Mason, Cooper Freedman, in Private Practice della ABC. E la mamma di Megan non è altro che la veterana di Private Practice KaDee Strickland, alias l’ex matrigna televisiva di Gluck, Charlotte King-Freedman.

“Inizialmente non l’avevamo pianificato, ma poi siamo stati entusiasti”, ha detto Triedman del casting del trio durante un panel del Television Critics Assoc. winter press tour per la serie del gennaio 2023.

“È una cosa così speciale vedere loro tre tornare insieme”, ha aggiunto Michelle Purple, produttrice esecutiva del dramma di Freeform insieme a Jessica Biel attraverso la loro Iron Ocean Productions.

C’era anche un altro legame dietro le quinte: Il marito di Purple, Bill Purple, regista di Cruel Summer, ha diretto un episodio del 2012 di Private Practice in cui erano presenti i tre attori. “È stata una bella, bella riunione”, ha commentato Purple entusiasta. “Erano giusti per la parte, tutti e tre. Ha funzionato ed è stato bello vederli tornare insieme”.

Per Gluck, tornare a condividere lo schermo con i suoi ex genitori televisivi un decennio dopo la conclusione della fiction della ABC non è stato un colpo di scena che si aspettava.

“Sai, è stato strano, in realtà l’ho scoperto molto tardi [del casting]. Non era una cosa che mi era stata comunicata prima che accettassi il ruolo. Penso che forse stavo addirittura andando a Vancouver quando l’ho scoperto”, racconta Gluck a TVLine. “Ma è stato fantastico. Mi è piaciuto davvero, davvero, davvero tanto. E poi ho mandato subito un messaggio a Paul e KaDee e mi sono detta: ‘Ma state scherzando! Non solo uno di voi, ma tutti e due!”. E credo che fossero eccitati quanto me. È stato davvero bello”.

Ma quando il cast è uscito a cena insieme, è apparso chiaro quanto tempo fosse passato dall’ultima volta che avevano lavorato insieme.

“Non vedo Paul da circa otto anni, ma abbiamo lavorato insieme circa 10 anni fa… Mi conosceva quando ero un bambino, e anche KaDee. Come un vero e proprio bambino”, racconta Gluck. “Poi siamo andati tutti in questa taverna e Paul mi ha visto ordinare un Old Fashioned o qualcosa del genere e mi ha detto: “Oh, mio Dio, le cose sono cambiate!””.

E quanto è stato strano e stridente per gli adulti vedere il loro ex bambino della TV ora coinvolto in uno scandalo di video hard come Luke di Cruel Summer?

“Oh, mio Dio, pensateci per me!”. Gluck ribatte. “Hanno interpretato i miei genitori e ora i miei genitori mi vedono in un video hard!”.

La seconda stagione di Cruel Summer prenderà il via con una speciale première di due ore lunedì alle 9 p.m. ET su Freeform, prima di passare al suo orario regolare delle 10 p.m. ET. I nuovi episodi saranno disponibili in streaming anche su Hulu il giorno successivo.

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: PEOPLE

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here