La guida completa a Resta con me: puntate, cast, location e streaming!

0
230

Un poliziesco dalle tinte romantiche, con un protagonista-eroe pronto a tutto per riprendersi la sua vita: è la base di Resta con me, la nuova fiction di Raiuno in arrivo in prima serata con protagonista Francesco Arca. Se gli ingredienti vi incuriosiscono, proseguite nella lettura!

Puntate

Quarta puntata, 12 marzo 2023

Settimo episodio
Indagando sull’omicidio di un ragazzo pakistano, l’UDIN scopre che la “banda della lancia termica” ha svaligiato una banca clandestina araba, servendosi dei passaggi sotterranei le cui informazioni erano presenti nell’Archivio della Questura. Il Vicequestore Alessandro Scudieri anche alla luce di quanto è successo, rivede i fatti in successione a partire dalla sparatoria al ristorante e sospetta che nella polizia ci sia una talpa.

Ottavo episodio
Dopo aver parlato dei sospetti di una talpa con Nunzia, il capo della Squadra Mobile, questa avvia subito un’indagine segreta sui suoi agenti. Nel frattempo, di fronte al rifiuto del piccolo Diego di andare a vivere in una famiglia affidataria, Paola capisce quanto lei e Alessandro siano importanti per lui e dice al marito di volerlo adottare.

Terza puntata, 5 marzo 2023

Quinto episodio
Una madre disperata minaccia di gettarsi dal tetto del Tribunale dei minori ma la giovane agente della Squadra Mobile Linda riesce a evitare la tragedia. Alessandro e Paola, giudice del Tribunale dei Minori, alleati nella gestione del caso, si riavvicinano ma l’intesa dura poco.

Sesto episodio
al porto viene rubata una bisarca carica di veicoli e nelle immagini delle telecamere di sicurezza Scudieri sembra riconoscere la donna misteriosa vista al ristorante il giorno della sparatoria e si convince che la “Banda della lancia termica” sia coinvolta. Inizia la caccia al basista e la collaborazione fra l’UDIN e la vecchia squadra di Alessandro, ora guidata dal collega e amico d’infanzia Marco.

Seconda puntata, 26 febbraio 2023

Terzo episodio
Nell’Unità di Intervento notturna Alessandro trova nuovi colleghi e una certa diffidenza iniziale. Lavora al loro fianco sull’omicidio di una ragazza, ma l’ossessione per la “banda della lancia termica”, persiste.

Quarto episodio
Diego capisce che sta per essere mandato in una casa famiglia e così, scappa. La fuga unisce nuovamente Alessandro e Paola. Questo intento comune potrebbe smussare le tensioni fra i due.

Prima puntata, 19 febbraio 2023

Primo episodio
La vita sorride ad Alessandro Scudieri, brillante vicequestore in forza alla Mobile di Napoli: un matrimonio perfetto, il primo figlio in arrivo, una carriera in ascesa. Tutto cambia però quando, con la moglie Paola, giudice presso il Tribunale dei Minori, rimane coinvolto in una sparatoria nel ristorante in cui l’ha portata a pranzo e lei perde il bambino. Scoperto che Alessandro era lì per le sue indagini sulla “banda della lancia termica”, Paola non riesce a perdonarlo e il loro rapporto va in frantumi. Alessandro, devastato dai sensi di colpa, si butta a capofitto sul caso. A collaborare con lui il suo informatore e amico di infanzia Gennaro, ex criminale convertito al bene per amore del figlio Diego. Ma Gennaro viene ucciso e così, senza pensarci due volte, Alessandro porta Diego a casa con sé.

Secondo episodio
In attesa di una soluzione Paola lo accoglie, ma stabilisce regole precise per la sua gestione: lui si occuperà di Diego il giorno, lei la notte. Alla luce di questa richiesta e della sfiducia che ormai sente su di sé dopo che le indagini sulla morte di Gennaro hanno portato alla scoperta che l’uomo spacciava di nuovo e che la banda non c’entra con la sua morte, Alessandro chiede il trasferimento all’UDIN, un’unità di Intervento speciale che lavora soltanto di notte.

Quando va in onda?

La fiction (presentata inizialmente con i titoli Mai più come prima e Angeli della notte) va in onda a partire da domenica 19 febbraio 2023, alle 21:25, su Raiuno. La serie prende quindi il posto di Lolita Lobosco 2. Su RaiPlay sono stati caricati in anteprima i primi due episodi.

Trama

La vita sorride ad Alessandro Scudieri (Francesco Arca), brillante Vice Questore in forza alla Mobile di Napoli: una moglie che ama, il primo figlio in arrivo, una carriera in crescendo, una banda insidiosa sulle cui tracce finalmente è riuscito a mettersi.

Andrebbe tutto bene, se non fosse che a volte bisognerebbe non spingersi oltre i limiti stabiliti e sfidarli. La sua vita cambia per sempre quando viene coinvolto in una sparatoria insieme alla moglie Paola (Laura Adriani), Giudice presso il Tribunale dei minori.

Sarà il loro matrimonio a pagare il prezzo più alto e a spezzarsi: Paola, dopo avere scoperto che Alessandro stava seguendo di nascosto una pista e che è stata proprio questa indagine a metterli in pericolo, lo lascia. Catturare la banda, che si muove soprattutto nel sottosuolo, e riconquistare Paola diventano i suoi obiettivi e, per raggiungerli, sceglie una strada che sembra al contrario allontanarlo da entrambi: si trasferisce nell’Unità di Intervento, una squadra speciale che lavora solo dal tramonto all’alba.

Imparando a districarsi nel mondo della notte, con le regole e le vite insolite che nasconde, Alessandro spinge la propria indagine fino a capire che i malviventi stanno per portare a segno un colpo eccezionale. Come impedire che accada l’irreparabile e giocare d’anticipo? Possibile che nelle file della polizia si muova qualcuno che tenta di sabotarne le mosse? Servirà tutta la sua abilità per riuscire a far luce sui tanti misteri e riprendersi, forse, la propria vita. E se questo accadrà, sarà in buona parte per Diego (Mario Di Leva), un bambino che con una forza vitale contagiosa scardinerà la sua vita e quella di Paola fino a farle rinascere.

Puntate

In tutto, le puntate della serie tv sono otto, ciascuna della durata di circa 50 minuti. Raiuno le manda in onda due per volta per quattro prime serate ed altrettante settimane. Il finale di stagione va quindi in onda il 12 marzo.

Cast

Ad interpretare il protagonista c’è Francesco Arca, appena visto in Fosca Innocenti 2. L’attore sarà affiancato da attori molto noti agli amanti della fiction italiana.

Francesco Arca è Alessandro Scudieri
Laura Adriani è Paola, moglie di Alessandro
Antonio Milo è Salvatore Ciullo, agente dell’Unità di Intervento Notturna;
Maria Pia Calzone è Nunzia Raimondi, capo della Squadra Mobile di Napoli;
Arturo Muselli è Marco Palma, vicequestore aggiunto;
Raffaella Rea è Gemma Montella, sorella maggiore di Paola e Vittoria;
Liliana Bottone è Vittoria Montella, sorella di Paola e Gemma;
Mario Di Leva è Diego Russo, undicenne che viene ospitato da Alessandro dopo la morte del padre Gennaro (Luca Gallone);
Chiara Celotto è Linda Fiore, agente della Mobile;
Amedeo Gullà è Stefano D’Angelo, giovane agente che sogna di diventare Vicequestore
Angela Ciaburri è Alessia Spada, agente della Mobile
Claudia Tranchese è Ilaria D’Angelo, sorella di Stefano, agente di Polizia.

Nel cast spicca il giovane Mario Di Leva, 10 anni, napoletano, interprete di Diego Russo. Mario ha già recitato al cinema “Il sindaco del Rione Sanità”, “I fratelli De Filippo”, “Come prima” e “Una boccata d’aria”. La vivacità e la risposta pronta di Mario gli hanno permesso di divertire anche il pubblico del Festival di Sanremo, di cui è stato ospite con Francesco Arca proprio per presentare la fiction.

Regia

A dirigere gli otto episodi è Monica Vullo, regista che per il piccolo schermo ha già diretto Distretto di Polizia, Codice Rosso, Don Matteo, Un Passo dal Cielo, Il Paradiso delle Signore, Oltre la soglia ed I Bastardi di Pizzofalcone.

“Resta con me”, ha detto la regista, “è stato un viaggio lungo ed emozionante, una sfida che mi ha permesso di spaziare nei toni e nei generi. La storia infatti contiene in sé molti sapori: quello che all’apparenza è un poliziesco procedural classico, man mano acquista mille sfumature e lambisce generi diversi –dal family alla commedia, passando per il racconto sociale. Dal punto di vista registico, poi, tornare a Napoli e raccontarla prevalentemente di notte è stata un’altra importante sfida. Resta con me, infatti, cerca di raccontare la sua bellezza, viverne i vicoli, condividerne i panorami mozzafiato e anche gli scorci più inusuali. Farlo di notte, poi, mostrando una città sempre in movimento e brulicante di vita senza mai perdere di vista il bello e la luce è, secondo me, il pregio di una serie che è un viaggio all’interno di una notte che è tutto tranne che realmente buia”.

Sceneggiatori

La serie è nata da un’idea di Maurizio De Giovanni, noto scrittore che ha adattato per la tv alcuni suoi libri, come la saga de I Bastardi di Pizzofalcone, Mina Settembre ed Il Commissario Ricciardi. L’head writer è Donatella Diamante (Fiori sopra l’inferno), sceneggiatrice insieme a Mario Cristiani, Giovanni Galassi, Fabrizia Midulla, Angelo Petrella e Tommaso Renzoni. La fiction è una co-produzione Rai Fiction-Palomar, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra.

Dov’è stato girato?

La serie è stata girata a Napoli, città in cui sono ambientate le puntate.

Resta con me su RaiPlay

Oltre che durante la messa in onda su Raiuno, è possibile vedere Resta con me in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale della fiction.

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: Quotidiano.net

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here