Lili Reinhart si emoziona girando il finale di ‘Riverdale’!

0
306

Si avvicina la fine. Dopo sette stagioni sulla The CW, Riverdale sta per concludere la sua storia e il cast ha molto da dire riguardo al traguardo, compresa Lili Reinhart.

Lili Reinhart ha poi offerto un assaggio di come il cast trascorrerà il suo tempo prima dell’inizio della produzione della settima stagione. “Trascorriamo così tanto tempo insieme durante la stagione delle riprese, che quando c’è la pausa, siamo tutti pronti a dire ‘Ciao’. E di sicuro ci teniamo in contatto l’una con l’altra”, ha spiegato l’attrice a Entertainment Tonight nell’agosto del 2022. “Parlo sempre con Cami, Mads e Vanessa e Mädchen, ma tutti sono impegnati, tutti fanno le loro cose, e sappiamo che torneremo l’uno dall’altro, quindi [la nostra chat di gruppo del cast] non è ancora piena di lacrime”.

Lili Reinhart "almost died" during her trip to Italy
L’attrice originaria dell’Ohio, che interpreta Betty Cooper dalla prima stagione, ha parlato del finale che desidera per il suo personaggio.

“Vorrei ovviamente vedere un finale felice per Betty, sapendo che starà bene – una nota ottimistica e spensierata”, ha continuato. “Non so con chi finirà o dove, come, perché, quando – non so nulla della stagione finale. Ma spero solo che sia felice, e che si abbia l’idea che le cose si sistemeranno per lei nel modo migliore”.

Nell’agosto 2022, Lili Reinhart ha ammesso di essere “triste” nel dire addio a Riverdale.

“Mi rende triste. È davvero la fine di un’era della mia vita, un grande capitolo della mia vita, e mi mancherà così tanto il mio cast”, ha detto all’epoca a Entertainment Tonight. “È l’ultima volta che giriamo qualcosa insieme, quindi credo che affronteremo questa stagione sapendo che cercheremo di tenercela stretta”.

Quattro mesi dopo, la star di Hustlers ha parlato del suo periodo di riprese della serie dopo una lunga giornata sul set.

“Ho versato qualche lacrima tornando a casa dal lavoro stasera”, ha scritto tramite la sua Instagram Story nel dicembre 2022. “È sconvolgente pensare che il nostro piccolo e folle show stia per finire. Sono così grata di essere dove sono oggi. Sono grata per Riverdale, per i miei fan, per la mia cara Betty e per la famiglia che ho creato attraverso questa esperienza”.

Lili Reinhart di Riverdale parla della fine della serie e dell'”assurdità” delle trame

Lili Reinhart parla della fine di Riverdale dopo sette stagioni e dice la sua sulle clip virali dello show che mostrano l’“assurdità” delle trame.

In un’intervista rilasciata prima dello sciopero della SAG-AFTRA e dopo aver terminato le riprese dello show, la Reinhart e i suoi colleghi del cast hanno parlato della serie a Vulture.

“Possiamo essere tutti felici di aver avuto un lavoro coerente per sette anni. Potrei parlare a nome di tutti noi: Non faremo mai più qualcosa con più di 100 episodi”, ha dichiarato la Reinhart.

Riverdale è stata una rivisitazione in chiave dark dei fumetti Archie, ma allo stesso tempo ha osato essere divertente. Molti utenti dei social media hanno ritagliato scene della serie e le hanno condivise online e la Reinhart dice che non è sempre divertente leggere le reazioni della gente allo show.

“Penso sia importante riconoscere che il nostro show viene preso in giro spesso. Le persone vedono spezzoni estrapolati dal contesto e si chiedono: ‘Cosa? Pensavo si trattasse di adolescenti’. E lo pensavamo anche noi nella prima stagione. Ma non è stato facile sentirsi presi in giro”, ha detto l’attrice. “Vogliamo tutti essere attori, siamo appassionati di ciò che facciamo. Quindi, quando l’assurdità del nostro spettacolo è diventata un argomento di discussione, è stato difficile. Si tratta di ‘Ma che caz…’. È proprio questo il punto. Quando stiamo leggendo i nostri testi e succede qualcosa di ridicolo, Roberto [Aguirre-Sacasa] ride perché capisce l’assurdità e la campanità”.

La Reinhart ha anche ricordato il momento in cui ha fatto il provino per la serie: “Avevo appena firmato un contratto di affitto da sola a Los Angeles ed ero terrorizzata perché non potevo permettermelo. Era la seconda volta che mi trasferivo lì per cercare di far funzionare le cose, e non avevo né soldi né lavoro”.

E continua: “Ricordo che dopo l’ultima audizione ero al telefono con mia madre e le ho detto che era la prima volta in assoluto che sentivo di essere davvero a posto e in pace con qualsiasi risultato: “Ho dato loro la mia versione di questo personaggio, prendere o lasciare”. Quella sera ho scoperto di averlo ottenuto”.

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: US Weekly / Deadline

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here