Outlander 7: Diana Gabaldon e il cast commentano gli sviluppi di William, Ian, gli Hunter e i punti salienti dell’episodio 5!

0
338

Nella seconda metà della prima parte di Outlander 7, il focus della storia si sposterà leggermente – non preoccupatevi, Jamie (Sam Heughan) e Claire (Caitríona Balfe) saranno ancora presenti – per includere alcuni nuovi membri del cast: Il figlio illegittimo di Jamie, William (Charles Vandervaart), e i fratelli quaccheri Denzell (Joey Phillips) e Rachel (Izzy Meikle-Small) Hunter.

[ATTENZIONE: L’articolo in seguito contiene SPOILER sull’episodio 5 di Outlander 7 “Singapore”]

Outlander 7: Diana Gabaldon e il cast commentano gli sviluppi di William, gli Hunter e i punti salienti dell’episodio 5!

Incontriamo per la prima volta Denzell e Rachel quando il giovane Ian (John Bell) porta William da Denzell per le cure mediche – Denzell è un medico – quando un’infezione sta imperversando nel corpo di William. Fortunatamente, Denzell è uno dei migliori medici del suo tempo e riesce a salvare la vita e gli arti di William.

Una volta che William è abbastanza in forma per viaggiare, il trio inizia il suo viaggio.

William per tornare all’esercito britannico, Denzell e Rachel per trovare l’esercito continentale, dove Denzell spera di offrire i suoi servizi come medico.

Durante il tragitto, si parla dell’avversione dei quaccheri per la violenza. Che viene messa alla prova quella notte quando il contadino della fattoria in cui hanno deciso di passare la notte tenta di uccidere Denzell. Fortunatamente, William si sveglia in tempo e salva la vita di Denzell, ma nel farlo deve uccidere il contadino. Si scopre che questa è la prima vita che ha preso e vediamo la reazione di William, forse un’eco della sua parentela.

“Non vedo come si possa evitare di paragonarlo a Jamie, date le circostanze”, ha dichiarato in esclusiva a Parade l’autrice del bestseller del New York Times Diana Gabaldon. “Ma le somiglianze sono evidenti: non solo la sua imponente stazza e il suo fisico, ma anche i suoi attributi personali: il buon senso dell’umorismo, il coraggio fisico (balza in piedi e uccide il cattivo per salvare Denzell dall’essere ucciso), e la ponderatezza – non solo la sua cura per il benessere dei Cacciatori, ma il suo genuino shock per aver ucciso un uomo, e il suo tentativo di venirne a capo, invece di nasconderlo sotto il tappeto”.

Outlander 7: Diana Gabaldon e il cast commentano gli sviluppi di William, gli Hunter e i punti salienti dell’episodio 5!
Tuttavia, ci si può chiedere: quanto c’è di natura contro l’educazione?

“Jamie condivide alcuni di questi tratti con Lord John, in particolare la premura, la generosità e il coraggio fisico (anche se la serie non glielo fa dimostrare fino a molto tempo dopo)”, afferma l’autrice.

E non solo William salva gli Hunter dalla morte, ma quando finalmente si separano è generoso fino all’inverosimile, regalando loro tutto il denaro che ha con sé.

“Potremmo considerare la generosità di William nei confronti del denaro come dovuta più a Lord John che a Jamie; essere cresciuti come membri dell’aristocrazia britannica e avere MOLTE proprietà e denaro ereditati rende probabilmente più facile condividere le proprie ricchezze, perché si è abbastanza sicuri di averne di più”, aggiunge Diana. “Tuttavia, Jamie è sempre generoso con quello che ha, quindi non possiamo davvero distinguere la generosità come appartenente più a un padre che all’altro”.

Le azioni di William hanno impressionato Rachel per la sua identità di uomo, ma anche l’incontro con Ian ha lasciato il segno, come vediamo quando si incontrano di nuovo e anche Ian le offre la sua protezione.

Naturalmente, a questo punto della storia, Ian è stato assicurato da Claire che sarà in grado di generare un figlio con un’altra donna – e ne ha visto le prove al villaggio Mohawk, quindi Outlander sta per mettere Rachel nella scomoda posizione in cui il suo cuore desidera qualcosa che la sua religione non approverebbe.

“Beh, Rachel prova una chiara attrazione fisica per entrambi i ragazzi, anche se con William si tratta dei suoi modi gentili e della sua prontezza di spirito, oltre che del suo aspetto”, sottolinea Diana. “Con Ian è più un’attrazione chimica, anche se ammira anche il suo altruismo e la sua compassione, come testimonia il salvataggio di William dal Great Dismal. Allo stesso tempo, non considererà nessuno dei due come un potenziale interesse amoroso, perché sono entrambi professionisti della violenza (per così dire). Un’amica che prova una forte attrazione per due guerrieri è in una brutta situazione. Ma l’amore è cieco, e il fratello di Rachel è abbastanza intelligente da saperlo e da farglielo notare”.

Quindi, chi sceglierà? Meikle-Small lascia intendere…

“Forse ama [William] più come amico. Hanno molto in comune. Forse lui le sembra solo un po’ più smarrito. Ian è sicuro di sé e conosce se stesso. Lei è davvero attratta da questo”.

In ogni caso, Rachel dovrà fare i conti con il fatto che l’innamoramento si scontra con la sua fede devota.

“Rachel sta scoprendo chi è come giovane donna. A volte l’essere religiosi e l’essere romantici non vanno di pari passo; è una lotta”, rivela l’attrice.

Outlander 7: Diana Gabaldon e il cast commentano gli sviluppi di William, gli Hunter e i punti salienti dell’episodio 5!
Per quanto riguarda la rassicurazione di Ian sulla possibilità di generare figli, questo è un punto in cui il libro e la serie televisiva divergono.

Sullo schermo, quando Ian torna al villaggio Mohawk, il figlio di Emily (Morgan Holmstrom), il giovane indiano dai capelli chiari che lui chiama Ian James, sembra essere suo figlio. Soprattutto perché il ragazzo gli dice: “La nonna dice che sono il figlio del tuo spirito”.

“Beh, questo è la serie che sceglie di essere esplicita, laddove il libro non lo è: è un loro privilegio”, dice Diana. “Inoltre ha scelto di dare al bambino un nome inglese, invece del nome Mohawk che avrà nel libro. (Non che li biasimi per questo, visto che il nome Mohawk è piuttosto lungo e si abbrevia in “Lizard”). Ma sì, siamo portati a credere che questo ragazzo sia davvero il figlio biologico di Ian, anche se, visto l’adorabile bambino dai capelli chiari e soffici che hanno scelto per la parte (e le osservazioni della madre sul suo ingresso nel mondo bianco di Ian), non ci possono essere molti dubbi”.

Gli Hunter arrivano a Fort Ticonderoga e Claire e Denzell legano per un caso che richiede l’amputazione della gamba di un uomo, e ancora una volta assistiamo a una dimostrazione di come Jamie usi la sua intelligenza per cercare di salvare vite umane, istruendo il generale Fermoy (Olivier Raynal) su un potenziale pericolo per il forte e non dovendo dire nulla – ma forse desiderando di essere in viaggio verso la Scozia – quando il generale ignora il suo consiglio e il pericolo diventa realtà.

Outlander 7: Diana Gabaldon e il cast commentano gli sviluppi di William, Ian, gli Hunter e i punti salienti dell’episodio 5!

“È molto abituato ai capricci, alle frustrazioni e alle inutilità degli eserciti (vedi la campagna di Bonnie Prince Charlie nel 1745/6)”, dice Diana. “Vuole andare in Scozia perché ha promesso (diversi anni fa) di trovare Ian e riportarlo dai suoi genitori a Lallybroch.

Ora, in procinto di mantenere quella promessa, Jamie è stato essenzialmente trascinato e costretto a questa pericolosa deviazione con ufficiali superiori e alleati sprovveduti.

(Francamente, non mi è piaciuta l’idea fin troppo prevedibile di “Ecco come vinciamo/Non disturbarmi con le sciocchezze, stupido scozzese/BOOM!!!/Oh, Sh!T” (che non c’era nemmeno nel libro… Questo è ciò che Claire ebbe a dire (in una lettera a Bree e Roger, in An Echo in the Bone):

“Ciò che è un po’ più preoccupante di questi punti è l’esistenza di una piccola collina, proprio di fronte all’acqua e non molto distante da noi. Gli americani l’hanno chiamata Mount Defiance quando hanno tolto Ticonderoga agli inglesi nel ’75 ed è piuttosto appropriato – o lo sarebbe, se il forte fosse in grado di metterci sopra uomini e artiglieria. Non è così, e credo che il fatto che Mount Defiance comandi il forte e sia a portata di cannone probabilmente non sfuggirà all’esercito britannico, se e quando arriverà qui”.

Per quanto riguarda il vantarsi, non credo che abbia senso sottolineare che aveva ragione, mentre tutti si affrettano a fuggire. Non spreca il suo tempo in dispute politiche o per guadagnare punti. Questo è uno dei motivi per cui è un eroe”.

Ora, Jamie potrebbe avvicinarsi a un fronte di battaglia presidiato dal suo figlio biologico William, che ancora non conosce la sua vera discendenza.

“Ha attraversato molte guerre. Ha affrontato la storia“, dice Heughan di Jamie nella serie fino ad ora. “[Lui] e Claire hanno cercato di cambiare la storia, ma questa volta è completamente inarrestabile”.

Invece di lottare contro ciò che sta per accadere, stanno lavorando con la parte vincente, ma questo non significa che la coppia sia al sicuro da danni o da potenziali colpi di cuore.

“Sono nell’occhio del ciclone. È il più grande uragano che abbiano mai incontrato. La Guerra d’Indipendenza”, ci racconta Heughan. “Stanno cercando di manovrare strategicamente tra i diversi schieramenti”.

Il compito continua a essere messo alla prova quando i due si ritirano dalla fortezza in cui erano stanziati, ma solo il tempo ci dirà come. “Stanno cercando di proteggere la loro famiglia, le persone a cui tengono, la maggior parte delle persone di cui Jamie è responsabile. È opprimente”, ammette Heughan.

Nel frattempo, Vandervaart fa notare gli ideali di William come soldato dall’altra parte della barricata, dicendo che ha “una forte morale e idee che gli sono state inculcate in Inghilterra, e che è sicuramente difficile da scrollarsi di dosso”.

Il suo dovere verso la Corona è evidente mentre prosegue il suo cammino per riunirsi alle giubbe rosse: “Si sente molto patriottico e pronto a combattere. Potrebbe essere un po’ fuorviante perché è piuttosto ingenuo. Non ha mai visto queste realtà prima d’ora. Quindi vedremo cosa succederà”.

Per quanto riguarda il suo recente capitombolo nelle paludi della Carolina del Nord e la colluttazione sulla strada con sconosciuti minacciosi, Vandervaart avverte: “In seguito ti sentirai peggio per lui. Non migliora”. Restate sintonizzati per vedere cosa combinano i Fraser mentre la guerra infuria nella stagione in corso di Outlander.

Continuate a seguirci per altre novità su Outlander 7 ed il suo cast!

Chiara

Fonte: TV Insider / Parade

Non dimenticate di mettere mi piace alla nostra pagina Facebook, Instagram e Twitter, Survived The Shows / @survivedtheshows / @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here