domenica, Ottobre 2, 2022
HomeEditorialiRichard Rankin svela i migliori luoghi di soggiorno off-grid in Scozia!

Richard Rankin svela i migliori luoghi di soggiorno off-grid in Scozia!

Dopo un anno all’insegna della sedentarietà e della tecnologia, chi non ha voglia di una bella vacanza lontano da tutto e tutti? Grazie a Shackleton Whisky, l’attore di Outlander, Richard Rankin ha avuto modo di beneficiare di un soggiorno completamente fuori dai radar e senza connessioni in Scozia!

Richard Rankin – The Scotsman Food & Drink

Rankin ha condiviso con The Scotsman.com l’esperienza vissuta, nonché le sue fotografie, in uno dei tanti luoghi di soggiorno completamente scollegati dal mondo in Scozia, in occasione del lancio di una mappa interattiva realizzata proprio da Shackleton Whisky, fatta per indirizzare le persone a rifugiarsi in questi luoghi per staccare dalla pesantezza e la chiusura dell’ultimo anno.

Richard Rankin via Instagram

“Il tempo passato davanti ad uno schermo è andato alle stelle nell’ultimo anno. Si doveva fare tutto in videochiamata – dal lavoro al vedere la famiglia o gli amici. Ma ora le restrizioni si stanno allentando e la possibilità di staccarci un po’ dalla rete è ideale – niente linea, niente Wi-Fi; semplicemente una bella chiacchierate e del buon whisky. Per me, la la fuga lontano da tutto con The Shackleton Whisky è stata il perfetto equilibrio tra una grintosa avventura, relax, e la possibilità di esplorare i grandi spazi aperti e scattare alcune delle mie foto.”

Richard Rankin sulla sua esperienza di soggiorno lontano da tutto
https://www.instagram.com/p/CO1SkTZhHYz/?igshid=1gwy4oqlyobbs
https://www.instagram.com/p/CO2qTX6h5sB/?igshid=mpix8ngqjnvc
https://www.instagram.com/p/CO-TNdVBYXc/?igshid=1sdt3ntb16jad

Questa mappa darà l’opportunità alle persone di smaltire mesi di videochiamate, social e email grazie ad una fuga senza interruzioni e senza connessione in baite in mezzo alla foresta, rifugi sull’albero e alloggi accessibili solo in barca o lunghe escursioni.

Richard Rankin via Instagram

I luoghi di soggiorno in questione sono stati scelti per via della pessima, o del tutto assente, connessione ad internet, in modo che gli ospiti possano davvero staccare e allontanarsi dal mondo. Per coloro che stanno cercando per qualcosa di ancora più remoto, The Shackleton Whisky ha creato un’esperienza gratuita privata, ambientata in un luofo remoto e nascosto. Gli ospiti di questa offerta segreta scopriranno la destinazione solo dopo essersi prenotati gratuitamente tramite Instagram – e poi dovranno intraprendere una mini-avventura per arrivarci.

Shackleton whisky dà ora l’opportunità ad un gruppo di sei persone di prenotare un soggiorno gratuito in uno dei luoghi off-grid attraverso la pagina Instagram ufficiale del brand.

La mappa dei luoghi di soggiorno off-grid include…

  • Guardswell Farm – Un paradiso lontano da tutto per chi ama guardare le stelle, un ambiente tranquillo e la possibilità di guardare il mondo.
  • The Lazy Duck  – ‘Torna a casa per vivere lentamente’ – il Lazy Duck è un ritiro esistente da 25 anni coltivato organicamente con l’ecologia e il benessere al centro di tutto.
  • Lower Polnish – “Recentemente ristrutturato con un’estensione in vetro e vista panoramica – chi ha bisogno di vicini quando si ha un posto dove stare come questo?
  • Pilot Panther – Un vagone restaurato degli anni 50, Pilot Panther – con un’autentica atmosfera retrò e la stufa a legna, il vagone è un rifugio accogliente con una vista mozzafiato sul Loch Voil.
  • Laggan – Questo posto è seriamente fuori dai radar – basti pensare alle lampade a paraffina, cucina a gas, e frigo. E ‘solo prontamente accessibile in barca – essenziale una pregressa capacità di canottaggio.
  • Treehouse – Un lodge in una splendida cornice boschiva. Dispone di un ponte di alto livello e una vista mozzafiato sulle montagne di Cairngorm.
  • Sanderling Cottage – Il Sanderling offre un fantastico accesso ad alcune splendide escursioni costiere, meravigliose passeggiate nei boschi e altri luoghi di campagna incontaminata. 

Continuate a seguirci per altre novità su Outlander 6 e il suo cast!

Chiara

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows e mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati!

Chiara Lombatti
Chiara Lombatti
Quando l'odio per il genere umano di Cristina Yang e la deduzione di Sherlock incontrano le ansie di Randall Pearson e il multilinguismo di Jamie Fraser (ma con i ricci di Claire Fraser e la voce di Kate Pearson). Traduttrice e articolista con l'amore per il cinema, le serie TV ed i bei libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles