Sex Education 4: L’ultima stagione uscirà il 21 settembre su Netflix! – TRAILER

0
550

La quarta e ultima stagione di Sex Education uscirà il 21 settembre solo su Netflix. Per gli abitanti di Moordale sarà una stagione ricca di amore, risate, lacrime, amicizie, nuove (e vecchie) relazioni. Diamo un primo sguardo in anteprima esclusiva!

Sinossi

Dopo la chiusura del liceo di Moordale, Otis e Eric devono affrontare un nuovo inizio – il loro primo giorno al Cavendish Sixth Form College. Otis è nervoso all’idea di creare una nuova clinica, mentre Eric spera con tutto sé stesso che non saranno di nuovo degli “sfigati”. L’istituto Cavendish rappresenta uno shock culturale per tutti gli studenti di Moordale, che fino ad allora pensavano di essere progressisti. Questa nuova scuola è molto diversa, ogni giorno si fa yoga nel giardino comune, si respira un’atmosfera all’insegna della sostenibilità e c’è un gruppo di ragazzi popolari per la loro… gentilezza?! Viv è totalmente sconvolta dall’atteggiamento non competitivo degli studenti, mentre Jackson sta ancora cercando di superare la sua storia con Cal. Aimee decide di fare qualcosa di nuovo frequentando lezioni d’arte e Adam prova a capire se un’istruzione di tipo tradizionale sia adatta a lui. 

Negli Stati Uniti, Maeve sta vivendo il suo sogno alla prestigiosa Wallace University, in cui segue le lezioni dell’autore di culto Thomas Molloy. Otis si strugge per lei, mentre deve abituarsi al fatto di non essere più figlio unico, o l’unico terapista della scuola…

In una lettera ai fan, la creatrice, sceneggiatrice e produttrice esecutiva Laurie Nunn ha affermato: 

“Siamo incredibilmente orgogliosi di Sex Education e siamo in debito con il nostro fantastico team di sceneggiatori, attori e tutta la troupe che ha messo così tanto amore nel realizzare ogni episodio. Hanno lavorato in maniera instancabile per questa stagione finale, e non vediamo l’ora di condividerla con voi”.

Laurie ha rilasciato un’intervista esclusiva disponibile qui.

Ncuti Gatwa: l’addio dolceamaro a Sex Education

Forse è stato uno dei segreti peggio custoditi dell’ultimo anno, ma Sex Education ha annunciato che chiuderà finalmente e ufficialmente i battenti dopo l’imminente quarta stagione. Ma in una recente intervista a Rolling Stone UK, Ncuti Gatwa (che presto vestirà i panni di Doctor Who) ha dichiarato che è stato agrodolce dire addio al suo personaggio Eric Effiong e che a volte ha lottato con la direzione creativa dello show.

“È stato molto difficile. Era uno show così grande”, ha detto. “Quando si raccontano storie che non sono mai state viste prima, c’è sempre una battaglia su come raccontarle. Non è stato sempre gioioso. Sento che l’abbiamo superato e che abbiamo dato tutto quello che potevamo”.

Forse è stato uno dei segreti peggio custoditi dell’ultimo anno, ma Sex Education ha annunciato che chiuderà finalmente e ufficialmente i battenti dopo l’imminente quarta stagione. Ma in una recente intervista con Rolling Stone UK, Ncuti Gatwa (che presto vestirà i panni di Doctor Who) ha dichiarato che è stato agrodolce dire addio al suo personaggio Eric Effiong e che a volte ha lottato con la direzione creativa generale dello show.

“È stato molto difficile. Era uno show così grande”, ha detto. “Quando si raccontano storie che non sono mai state viste prima, c’è sempre una battaglia su come raccontarle. Non è stato sempre gioioso. Sento che l’abbiamo superato e che abbiamo dato tutto quello che potevamo”.

“Cresciuto” è certamente una parola ragionevole. L’attore compie 31 anni a ottobre, mentre il suo personaggio è ancora nella tarda adolescenza. Tuttavia, nonostante sia grato per la sua esperienza nella serie di Netflix, ha anche espresso la sua frustrazione di essere un giovane attore nero e di avere a che fare con dirigenti che si concentrano principalmente sulla soddisfazione del pubblico bianco.

“Partecipare alla serie mi ha fatto conoscere rapidamente i lati negativi di questa industria”, ha detto. “Ricordo che un produttore esecutivo mi disse che i bianchi non avrebbero capito il mio personaggio, Eric, e questo mi fece arrabbiare. C’è un intero show che i bianchi devono capire”.

Foto

Cast

Asa Butterfield torna a interpretare il protagonista Otis Milburn, al suo fianco Gillian Anderson, Ncuti Gatwa, Aimee-Lou Wood, Emma Mackey, Connor Swindells, Kedar Williams-Stirling, Mimi Keene. 

Confermati nei rispetivi ruoli anche George Robinson, Chinenye Ezeudu, Dua Saleh, Alistair PetrieSamantha Spiro, Jim Howick, Rakhee Thakrar Daniel Ings.

Si uniscono al cast in questa stagione finale Dan Levy, vincitore dell’Emmy come miglior attore non protagonista per Schitt’s Creek, Thaddea Graham (Doctor Who), Lisa McGrillis (Somewhere Boy), Marie Reuther (Kamikaze), l’attrice e modella Jodie Turner Smith, il comico Eshaan Akbar e gli esordienti Felix MuftiAnthony LexaAlexandra James, Reda Elazouar, Bella Maclean e Imani Yahshua

Creatrice e sceneggiatrice: Laurie Nunn

Sceneggiatori: Troy Hunter, Krishna Istha, Selina Lim, Ethan Harvey, Annalisa Dinnella, Bella Heesom e Thara Popoola 

Registi: Dominic Leclerc, Michelle Savill e Alyssa McClelland

Produttori esecutivi: Laurie Nunn, Jamie Campbell, Ben Taylor, Clare Couchman

Produttori: Callum Devrell-Cameron e Rem Conway

Casa di produzione: Eleven

Continuate a seguirci per altre novità su film e serie tv!

Chiara

Fonte: Netflix

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here