venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeGrey's AnatomyShonda Rhimes: "Dissero che Grey's Anatomy sarebbe stato un fallimento"

Shonda Rhimes: “Dissero che Grey’s Anatomy sarebbe stato un fallimento”

La creatrice di Grey’s Anatomy, Shonda Rhimes, ha ricordato il tempo in cui i dirigenti della rete credevano che Grey’s Anatomy sarebbe stata un fallimento prima della première dello show nel 2005.

Grey's Anatomy Cast and Crew Celebrate the Show's 400th Episode
Grey’s Anatomy Cast
Il creatore del dramma medico della ABC ha ricordato un incontro con i dirigenti, che erano scettici sul fatto che lo show avrebbe trovato un pubblico in quanto era il primo del suo genere in televisione.

“Mi sembra davvero ovvio ora, credo, ma al momento, bisogna ricordare, non c’era mai stato uno show in cui c’era un personaggio principale che possedeva la sua sessualità in televisione,” Rhimes, 52 anni, ha detto.

“Ricordo di essere stata chiamata in una stanza piena di vecchi per dirmi che lo show era un problema”, ha ricordato Rhimes. “Perché nessuno avrebbe visto un programma su una donna che andava a letto con un uomo la sera prima del suo primo giorno di lavoro, ed erano serissimi.”

Durante l’incontro, la partner creativa di Rhimes, Betsy Beers, ha detto che ha contrastato la loro argomentazione condividendo come la storia fosse effettivamente basata sulla sua vita reale.

“Shonda sembrava volesse vomitare, che era la risposta appropriata a questo, ma non ho potuto farne a meno, e ho detto, ‘Oh, questa sono io. L’ho fatto. Questa sono assolutamente io,'” Beers ha spiegato. “Ricordo che lo stavo dicendo e l’ho buttato fuori, perché era vero.”

Dopo la rivelazione, Rhimes ricordò come i dirigenti “non potevano uscire da quella stanza abbastanza velocemente”. Erano come, ‘Questi sono i tipi di donne che non ci piacciono.'”

Beh, non potevano sbagliarsi di più!
Grey's Anatomy boss previews the new interns

Quei dirigenti sicuramente hanno cambiato idea presto. Grey’s Anatomy ha celebrato il suo 400 º episodio non molto tempo fa: non male per uno show destinato al fallimento, giusto?

All’epoca, Disney – la società madre di ABC – condivideva le foto su Instagram, rivelando come il cast e la troupe stavano commemorando insieme la pietra miliare. Pompeo, 52 anni, è stata tra coloro che hanno tenuto un discorso durante la cerimonia del taglio della torta.

“Non si arriva a tutti questi episodi senza questo livello di passione”, ha detto.

Shonda Rhimes non ha più in programma un finale per “Grey’s Anatomy” dopo averlo cambiato “15 volte”.

Secondo Shonda Rhimes, nulla avrà più effetto sul finale di Grey’s Anatomy.

La creatrice della serie ha dichiarato a PEOPLE che il finale è cambiato così tanto rispetto al suo piano iniziale, che non esiste più un finale fisso per la serie. Sebbene anni fa la Rhimes, 52 anni, avesse ammesso di aver pianificato in anticipo la fine dello show, la serie, che dura da 19 stagioni, non ha una fine in vista e quindi non ha una conclusione programmata.

“Ho avuto 15 finali diversi per questo show, e lo show continua ad andare avanti. Quindi tutto ciò che avevo pianificato non è più nemmeno minimamente rilevante”, dice la Rhimes.

Aggiunge che è passato molto tempo da quando aveva in mente un finale. “Penso che forse otto stagioni fa ho smesso di pensarci. Non è cambiato nulla perché non c’era nulla da cambiare”.

Avendo firmato per un accordo massiccio con Netflix, la Rhimes ha detto che potrebbe non essere “la persona che decide, tipo, qual è la scena finale”, in una conversazione con il numero di Variety dedicato allo Show Woman of the Year.

Se mi aveste fatto questa domanda tre anni fa, o prima dell’arrivo di Krista [Vernoff], vi avrei risposto: “Sì, posso dirvi esattamente come finirà””, ha detto la Rhimes, che proprio martedì ha pubblicato il libro Inside Bridgerton con la co-creatrice di Bridgerton Betsy Beers. “Ma una volta che si passa la palla al balzo, è tutto diverso. Quindi non lo so ancora”.

La Rhimes ha confermato che sarà lei a chiedere la chiusura del sipario quando sarà il momento di terminare il medical drama.

Continuate a seguirci per altre novità su film e serie tv!

Aurora

Fonte: People

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

Aurora Odolini
Aurora Odolini
Studentessa di scienze della comunicazione, quando non piango per l’università piango per le serie tv. Mi rifugio in mondi immaginari perché sono meglio della realtà. Candidata all’Oscar per film mentali. Un mix perfetto di Jane Sloan, Jessica Day e Clary Morgenstern (quella dei libri però). Nel tempo libero scrivo articoli e recensioni di serie tv, così concilio le mie due passioni più grandi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles