Tutto quello che c’è da sapere su Il Commissario Ricciardi 2

0
811
Tutto quello che c'è da sapere su Il Commissario Ricciardi 2

Lunedì 6 marzo 2023 debutterà su Rai 1 la seconda stagione de Il commissario Ricciardi: ecco le prime anticipazioni ufficiali della stagione 2!

Tutto quello che c'è da sapere su Il Commissario Ricciardi 2

Trama

L’aura di mistero che circonda Ricciardi ne fa un uomo desiderato dalle donne: alla sensuale Livia – che ormai da tempo prova a scalfire il suo cuore – si aggiunge la contessa Bianca Palmieri di Roccaspina. Per lui il tempo delle scelte è alle porte. Se nell’amore Ricciardi appare introverso, nel lavoro – per cui nutre una vera vocazione – risolve con decisione i casi di omicidio più difficili grazie alle sue straordinarie doti intuitive, aiutato dal fedele brigadiere Maione e dal medico legale Bruno Modo. Una potente contaminazione di generi – poliziesco, mystery e melò – per un racconto coinvolgente che, sullo sfondo di una Napoli in chiaroscuro, indaga sul senso della vita e del dolore.

Cast e produzione

Scritto da Maurizio de Giovanni, Salvatore Basile, Viola Rispoli, Doriana Leondeff. Tratto dai romanzi della serie de Il commissario Ricciardi di Maurizio de Giovanni, editi da Einaudi.

Cast: Lino Guanciale, Antonio Milo, Enrico Ianniello, Serena Iansiti, Maria Vera Ratti, Mario Pirrello, Fabrizia Sacchi, Nunzia Schiano. Adriano Falivene, Marco Palvetti, Peppe Servillo, Fiorenza D’Antonio, Veronica D’Elia, Christoph Hülsen

A cambiare, piuttosto, è la regia: da Alessandro D’Alatri si passa a Gianpaolo Tescari, che ha saputo mantenere la continuità con i primi episodi, seppur questa seconda stagione sia più romantica.rispetto alla precedente.

Le ambientazioni

Nei nuovi episodi diretti dal nuovo regista Gianpaolo Tescari, che ha sostituito Alessandro D’Alatri, ritroviamo Luigi Alfredo Ricciardi nelle caratteristiche vie di Napoli.

Non può mancare il “Caffè Gambrinus” location simbolo dei libri di De Giovanni e della serie tv. Tra gli altri luoghi si può notare il Teatro San Carlo, a pochi passi da Piazza Plebiscito e dal Gambrinus, dove è stato girato all’interno il primo episodio della prima stagione. Sempre in ambito teatrale, il set si sposta al Teatro Sannazzaro. Alla visione dei telespettatori vengono coinvolte anche molte chiese del centro e palazzi storici. Tra questi il Museo e Real Bosco di Capodimonte e la Villa Pignatelli, lungo la Riviera di Chiaia.

Entriamo nel privato dei personaggi. La casa del Brigadiere Maione, interpretato da Antonio Milo, si trova in vico della Tofa. La casa del Commissario Ricciardi si trova in Via Santa Teresa degli Scalzi civico 107 al quartiere Stella. 

Poco fuori da Napoli, a Bagnoli, è stata ricostruita via Toledo. Le altre location della Campania sono Capua e Castelvorturno, in provincia di Caserta, e Nocera Inferiore in provincia di Salerno. Per riadattare al meglio il centro storico della Napoli degli anni ’30 la produzione ha scelto dalla prima stagione Taranto, in particolare i vicoli notturni della città vecchia. La zona più utilizzata dal set è quella di via Duomo e via Nuova.

Siete emozionati per Il Commissario Ricciardi 2?

Continuate a seguirci per altre news sulle fiction Rai!

Aurora

Fonte: Ultime Notizie Flash

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here