Chrissy Metz è obbligata da contratto a dimagrire per This is us

0
2520
chrissy metz

Chrissy Metz ha firmato un contratto per essere Kate con una clausola di dimagrimento

metz moore
Chrissy Metz e Mandy Moore

Ormai è diventata famosa per dare il volto, e il corpo, a Kate Pearson una delle protagoniste di This is us. Ma appena 6 anni fa Chrissy Metz era un’attrice che faticava ad arrivare a fine mese e mangiava noodles del supermarket a 1€. Non è un mistero che appena sia stata scelta per il ruolo, che l’ha consacrata ad attrice di successo, sia stata molto felice ma la Metz ha dovuto firmare una clausola nel contratto che l’avrebbe obbligata a dimagrire.

La cosa non è stata un problema per lei, anzi, un motivo in più e una sfida da accettare anche perchè non c’è nessun obiettivo prefissato. Chrissy deve perdere, infatti, del peso ma non è scritto nel contratto nè quanti chili dovrebbe perdere, nè entro quando. E’ un piano a lungo termine in cui annualmente l’attrice e i produttori si confrontano e capiscono a che punto del ‘viaggio’ Chrissy – e Kate, con lei – sono arrivate.

La Metz si è sentita fin dalle audizioni vicina al suo personaggio

Chrissy si è subito ritrovata nella storyline di Kate Pearson perchè la donna effettivamente provava emozioni vere. Aveva gli stessi problemi e le stesse debolezze del personaggio per il quale sentiva così tanta empatia e per la quale concorreva per interpretare. Kate stava veramente lottando con il suo peso e le sue emozioni e non era solo una donna preoccupata di prendere un chilo.

chrissy metz
Chrissy Metz

“Avrò sempre paura che una sedia si rompa sotto di me.” o “Le persone saranno in grado di riconoscere se sono davvero incinta?” E andando da Dan [Fogelman, il creatore di This is us], in lacrime, ho detto: “Queste sono le mie paure.”

Chrissy Metz riguardo alle cose che sente in comune con il suo personaggio Kate Pearson di This is us.

Un passato burrascoso per Chrissy Metz, sempre in lotta con la bilancia

chrissy metz

L’interprete di Kate Pearson ha raccontato che ha avuto un passato difficile a causa del suo peso. La donna ha avuto sempre un rapporto conflittuale con il cibo: per lei è sempre stato un mezzo per legare con le persone e per creare ricordi. Ricorda per esempio il formaggio grigliato che mangiava insieme a sua nonna in grado di creare dei bei ricordi e un buon rapporto con lei.

Chrissy Metz è stata bullizzata per il suo peso anche da persone che avrebbero dovuto proteggerla. Ha raccontato, infatti, che il patrigno aveva ribrezzo del suo corpo e non poteva far altro che fissarla soprattutto quando mangiava. La spingeva, schiaffeggiava e prendeva a pugni durante gli anni dell’adolescenza, arrivando a pesarla a intervalli regolari per prenderla in giro per i risultati ottenuti oppure scherzava sul fatto di dover mettere un lucchetto al frigorifero.
Il maltrattamento ha indubbiamente causato un profondo senso di vergogna e dolore alla Metz.

La donna ha ammesso, però, che l’uomo le ha chiesto scusa e lei lo ha perdonato.

La grande paura e la perdita di quasi 50 kg. Come ci è riuscita la Metz?

chrissy metz

Durante i festeggiamenti per il suo trentesimo compleanno Chrissy Metz ha avuto un attacco di panico.
“Credevo di essere in procinto di morire” ha dichiarato e in quel momento qualcosa è cambiato. In 5 mesi ha perso quasi 50 kg soltanto con uno stile di vita più salutare, senza quindi nessuna dieta da impresa titanica. Sono bastate 2000 kcal ingerite e 20 minuti di passeggiata al giorno per avere risultati soddisfacenti.

Ad oggi ha fatto il necessario per non perdere i risultati ottenuti ma anzi per migliorarli, lavorando anche sulla sua salute mentale.

Cosa pensate del fatto che la Metz abbia firmato un contratto con una clausola che la obbliga a dimagrire?

Non perdetevi le novità su This is us e il suo cast!

Desirèe Bernardin

Fonte: Wonderwall, GossipCop

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows e mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here