mercoledì, Gennaio 25, 2023
HomeAnticipazioniGrey's Anatomy 19: Secondo Camilla Luddington, i fan vorranno "darsi malati" dopo...

Grey’s Anatomy 19: Secondo Camilla Luddington, i fan vorranno “darsi malati” dopo il finale di metà stagione!

Camilla Luddington non sta mettendo a tacere i timori dei fan di Grey’s Anatomy per il finale invernale. In un’intervista ET, l’attrice, che interpreta la dottoressa Jo Wilson nel medical drama, avverte che gli spettatori potrebbero voler chiamare il lavoro dopo aver visto l’episodio.

Penso che la regola generale dovrebbe essere sempre che se c’è un finale di metà stagione, non si dovrebbe essere al lavoro il giorno [successivo]. Dovrebbe essere una chiamata automatica per malattia”, dice Luddington a ET. “… Basta darsi malati. Quando mai abbiamo avuto un finale di metà stagione che è andato bene? Non succederà. No”.

I fan probabilmente lo hanno capito dall’anteprima dell’episodio, in cui si annunciava che la tragedia “colpirà uno dei nostri”.

“Siate sempre preoccupati perché è Grey’s Anatomy”, dice Luddington. “La tragedia colpisce uno di noi. È anche un crossover con Station 19. Sono coinvolti molti personaggi. Siate preoccupati”.

Su una scala da uno a 10, quando si tratta di preoccupazione, Luddington dice ai fan di “sbagliare sempre a 10”.

“Non si tratta necessariamente di vita o di morte. È solo un sacco di cose emotive che accadono”, dice, aggiungendo che, nel finale autunnale, “c’è un grande cliffhanger, ma ci sono anche molti piccoli cliffhanger”.

Per quanto riguarda la trama dell’episodio, Luddington dice: “C’è una tempesta. C’è l’apertura… della nostra nuova clinica riproduttiva nello show, che è davvero emozionante. Carina DeLuca sarà nel nostro episodio e la gente ama [l’attrice] Stefania [Spaminato]”.

La Luddington ha anche ipotizzato che tra Jo e Link possa nascere una potenziale storia d’amore.

“C’è qualcosa di divertente tra Jo e Link (Chris Carmack), forse c’è qualche sentimento”, dice. “Nel finale di metà stagione lui compie un gesto molto dolce, che fa nascere nuovamente i sentimenti di Jo per Link… Non è romantico, è solo molto rassicurante… È questo che lo rende romantico”.

Anche se la Luddington “non ha ancora letto il copione in cui i sentimenti di [Link] vengono detti” a Jo, pensa che sia certamente una possibilità per il futuro, a cui è molto aperta.

“Pensavo che forse non sarebbe stato il momento giusto, non era il momento giusto. Li avevo anche avvertiti di rimanere amici. Pensavo: ‘No, amo la loro amicizia! Non roviniamola””, dice Luddington. “Ora faccio davvero il tifo per loro e sento che è il momento giusto”.

“Sento che Link ha dimenticato [la sua ex] Amelia (Caterina Scorsone). Aveva bisogno di affrontare quella rottura. Jo è andata avanti. È uscita con altre persone e si trova in questo grande spazio della sua vita in cui penso che sia pronta per questo”, aggiunge. “Penso che entrambe siano terrorizzate dal fatto che questo possa rovinare l’amicizia, ma starebbero benissimo insieme”.

A questo punto, dice Luddington, “è così ovvio che sono innamorati”. Tuttavia, le domande “voglio/non voglio” tra gli amici di lunga data sono un’ottima occasione per la televisione.

“Mi piace molto quando i fan si dividono, perché penso che significhi che gli sceneggiatori stanno facendo un lavoro straordinario”, dice Luddington. “Li hanno scritti così bene come amici che le persone sono investite in questo. Lo stanno stuzzicando così tanto che un’altra parte del fandom vuole che questo accada, quindi mi piace che la gente sia divisa su questo”.

I fan saranno anche “assolutamente” aggiornati sui piani futuri della dottoressa Meredith Grey (Ellen Pompeo), che sembra aver accettato un lavoro di ricerca sul morbo di Alzheimer presso la Catherine Fox Foundation di Boston. La mossa, che arriva in mezzo all’annuncio della Pompeo di un ruolo limitato in questa stagione, permetterebbe anche alla figlia maggiore di Meredith, Zola, di frequentare una scuola per bambini dotati.

“Sta pensando di prendere questa decisione perché Zola è un genio assoluto e ha bisogno di più di quello che ha a Seattle”, dice Luddington. “In questo episodio vedremo sicuramente una continuazione di questa situazione e le decisioni che devono essere prese e consolidate in questo senso”.

Si aprirà anche la possibilità di una promozione per qualcun altro, perché la partenza di Meredith dal Grey Sloan Memorial significa che l’ospedale avrà un nuovo primario di chirurgia, visto che lei ha ottenuto il posto all’inizio della stagione. “Dobbiamo avere un primario in ospedale”, dice Luddington. “… Potrebbero davvero diventare capo in questa stagione”.

A livello personale, Luddington non crede che il ruolo limitato della Pompeo nella stagione 19 significhi che la più grande star di Grey’s Anatomy si allontanerà completamente a breve.

“Lo ha detto lei stessa, non se ne andrà mai completamente”, dice Luddington. Jesse [Williams] torna sempre a dirigere, quindi in qualsiasi veste tornerà…”. È un produttore esecutivo. Non vedo Grey’s senza Grey”.

Che ne pensate di queste prime anticipazioni su Grey’s Anatomy 19? Noi di Survived The Shows non vediamo l’ora di vederlo!

Continuate a seguirci per altre novità su Grey’s Anatomy, ed il suo variegato cast con i suoi ultimi progetti!

Chiara

Fonte: ET Online

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati su film e serie tv!

Chiara Lombatti
Chiara Lombatti
Quando l'odio per il genere umano di Cristina Yang e la deduzione di Sherlock incontrano le ansie di Randall Pearson e il multilinguismo di Jamie Fraser (ma con i ricci di Claire Fraser e la voce di Kate Pearson). Traduttrice e articolista con l'amore per il cinema, le serie TV ed i bei libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles