Primo sguardo a Grey’s Anatomy 19! – SPOILER VIDEO

0
2706
grey's anatomy 18

Siete già in fibrillazione per l’uscita della stagione 19 di Grey’s Anatomy il prossimo 6 Ottobre? Ecco tutto ciò che sappiamo fin’ora a riguardo, dalla sinossi, alle foto promozionali, alla data d’uscita e il trailer!

Grey's Anatomy 18 decimo episodio
GREYÕS ANATOMY – ÒNo Time to DieÓ Ð The Grey Sloan Memorial doctors grapple with the aftermath of the car crash that involved some of their own, while Meredith works to save Dr. HamiltonÕs life. After Levi is severely impacted from his latest loss, Bailey is forced to once again rethink the Webber Method. Later, Link confronts Amelia after witnessing her move on with someone new when ÒGreyÕs AnatomyÓ returns THURSDAY, FEB. 24 (9:00-10:01 p.m. EST), on ABC. (ABC/Liliane Lathan) ELLEN POMPEO, E.R. FIGHTMASTER

Sinossi ufficiale di Grey’s Anatomy 19

La ABC ha appena rilasciato la sinossi che anticipa ciò che avverrà nel primo episodio della stagione 19 intitolato “Everything has Changed” di Grey’s Anatomy.

Dopo sei lunghi mesi, il Grey Sloan Memorial ha ripristinato il suo programma di specializzazione. Un gruppo di giovani tirocinanti di talento e impegno è stato reclutato mentre i chirurghi di ruolo lavorano per ricostruire il programma per riportarlo alla sua gloria. Meredith, ancora capo ad interim, vede Nick per la prima volta da quando ha rifiutato la sua offerta di trasferirsi in Minnesota. Nel frattempo, Bailey dice a Richard che non è pronta a tornare al lavoro; Levi trova il coraggio di dare una notizia deludente a Jo, e le cose si mettono male quando Link si rende conto che ha già incontrato uno degli stagisti. Con l’aiuto di Amelia e Maggie, i nuovi medici sono immersi nel loro primo giorno di lavoro che li trova impegnati a curare lesioni inflitte da un recente tornado.

Le cinque (contatele, cinque) aggiunte al cast di Grey’s Anatomy per la stagione 19 sono “eccitanti” e “bellissime”, dice la veterana della serie Caterina Scorsone.

Come annunciato nelle scorse settimane, un quintetto di specializzandi in chirurgia del primo anno si aggirerà per le sale del Grey Sloan Memorial il prossimo autunno. Adelaide Kane (Reign) interpreta Jules Millin, cresciuta da artisti/hippies tossicodipendenti “e in qualche modo emersa come l’unica vera adulta della famiglia”, e Harry Shum Jr. (Glee) interpreta Daniel “Blue” Kwan, uno specializzando acuto, impaziente e brillante che è “generoso per natura ma competitivo fino al midollo”.

Tra le novità della stagione 19 ci sono anche Niko Terho – che ha recitato al fianco di Jake Borelli di Grey’s nel film Freeform del 2020 The Thing About Harry – nei panni di Lucas Adams, determinato a dimostrare la sua bravura come chirurgo (proprio come molti altri membri della sua famiglia che lo hanno preceduto), e Midori Francis (Sex Lives of College Girls) nei panni di Mika Yasuda, una figlia di mezzo con otto fratelli che è abituata a essere trascurata e sottovalutata (e la usa a suo vantaggio).

Infine, ma forse la cosa più curiosa, c’è Alexis Floyd (Inventing Anna) che interpreta Simone Griffin, una giovane donna di grande successo e intelligenza cresciuta a Seattle… “ma che non ha mai voluto lavorare al Grey Sloan a causa di una dolorosa storia personale con l’ospedale”.

Chi ritornerà del cast principale?

Tra coloro che tornano in scena ci sono i membri del cast originale Chandra Wilson (Bailey) e James Pickens, Jr. (Richard); Kevin McKidd e Kim Raver, i cui Owen e Teddy hanno concluso la 18ª stagione in fuga dalla legge con i loro figli; gli sposi Kelly McCreary (Maggie) e Anthony Hill (Winston); Caterina Scorsone (Amelia); Camilla Luddington (Jo); Chris Carmack (Link); e Jake Borelli, il cui Schmitt ha affrontato un futuro incerto quando il programma di specializzazione del Grey Sloan è stato chiuso nel finale.

A proposito, per la stagione 19 Scott Speedman, che interpreta Nick, l’altro partner di Meredith, è stato spostato dallo status di personaggio principale a quello di ricorrente. Il che ha senso se si considera il fatto che Ellen Pompeo apparirà nella stagione 19 solo in una “veste limitata” – si parla di soli otto episodi (o meno della metà dei circa 20-23 che saranno prodotti).

Qualche possibilità che altri vecchi personaggi tornino in Grey’s Anatomy in questa stagione?

Come suggerito dalle notizie di questa settimana su Jesse Williams e Greg Germann, “Assolutamente”, dice showrunner Krista Vernoff. Come ha spiegato, “È una grande sfida – non ‘dire addio’ a Meredith Grey, ma dire ‘ci vediamo più tardi’” data la presenza limitata di Ellen Pompeo in questa stagione. “Abbiamo un cast tremendo, ma questa è una grande perdita. Quindi come si fa a riempire quel vuoto? È inviolabile, ma abbiamo costellato deliziose sorprese per tutta la stagione per cercare di riempire un po’ di quel piccolo spazio.”

Levi avrà una nuova storia d’amore questa stagione?

La showrunner Krista Vernoff ha spiegato che dal momento che Levi è il capo residente in questa stagione, “sta prendendo la maggior parte della sua narrazione nei primi episodi. È il capo degli specializzandi in un ospedale che non ha altri specializzandi, quindi è molto stressante per lui.”

L’EP spiega come la Bailey va avanti dopo essere stata costretta ad “allontanarsi per la sua sanità mentale”.

L’ex capo “si era davvero stancato di portare il Grey Sloan sulle sue spalle” nella stagione 18, ricorda la showrunner Krista Vernoff, “e ha deciso di allontanarsi per la sua sanità mentale e il suo benessere” (passando così il lavoro a Meredith).

Nella stagione 19, la domanda diventa: qual è il suo prossimo passo? Come andrà avanti? “Una delle conversazioni con [la creatrice della serie] Shonda [Rhimes] è stata a lungo: “Cosa fa una persona molto ambiziosa con tutta questa ambizione quando raggiunge il gradino più alto di dove vuole andare?”“. racconta Vernoff. “A questo punto abbiamo pensato: “Di che cosa ha bisogno un essere umano completo per sentirsi di successo nella vita? Quando si è spinti dall’ambizione e si è raggiunto il vertice della propria carriera, dove si può applicare quell’ambizione?“.

Per la Bailey, è in molti settori”, continua. Potrebbe anche trattarsi di un caso in cui, per certi versi, il più è meno. La chiave potrebbe risiedere nel “trovare la gioia di accettare un titolo minore al lavoro a favore di una vita più ricca e felice”.

Primo sguardo ai nuovi specializzandi

James Pickens Jr. ha condiviso su Instagram una foto con i 5 nuovi specializzandi!

Il dramma medico di lunga durata accoglierà i nuovi arrivati Adelaide Kane, Harry Shum Jr. e Niko Terho per la stagione 19, ma non prima di averli messi alla prova. Come ha raccontato Adelaide in esclusiva a E! News, i nuovi specializzandi del Grey Sloan Memorial – che comprendono anche Midori Francis e Alexis Floyd – “hanno iniziato con un campo di addestramento di due settimane”.

“Ci hanno insegnato a suturare e a controllare i battiti cardiaci”, ha raccontato, “ad ascoltare i suoni del respiro e a intubare le persone”.

Sebbene l’addestramento per la serie sia stato molto utile, Adelaide ha notato che trovarsi in una situazione chirurgica in Grey’s è stata un’esperienza “folle”. “Hai i guanti da chirurgo”, ha continuato la star di Reign. “Hai le mani in cavità corporee finte. Ci sono così tante cose da toccare e da prendere e hai così tanti strumenti in mano. È come un parco giochi molto adulto e molto sterile”.

Per quanto riguarda il modo in cui i nuovi arrivati di Grey’s hanno imparato tutto il gergo medico, Harry ha detto che il segreto è semplicemente “la ripetizione”.

“Inciampiamo spesso”, ha ammesso. “La toracotomia è la più facile. Ce ne sono alcune che non riesco nemmeno più a ripetere. Una volta terminata la ripresa si dice: ‘Ok, speriamo di non doverlo ripetere. Ma probabilmente lo faremo”.

Questo è certamente il marchio del nuovo gruppo di specializzandi, come ha detto Niko a E! News che i medici emergenti sono “disordinati”.

“Non sono ancora molto bravi in quello che fanno”, ha aggiunto. “Stanno ancora imparando”.

Addison e Bailey uniscono le forze per qualcosa di grande

L’alter ego di Kate Walsh “torna come parte del suo attivismo in questa stagione”, dice Vernoff. “Stiamo raccontando una storia molto potente su Addison e Bailey che uniscono le forze che è a sua volta divertente e spiazzante.” Lungo la strada, abbiamo anche “imparato un po’ di più sulla vita di Addison a Los Angeles.”

La storia tra Jo e Link continua

Anche se Jo e Link hanno deciso alla fine della Stagione 18 di essere amici senza benefici, “il ‘lo faranno o no?’ è un po’ una forza trainante in questa stagione”, rivela Vernoff. “Link aveva avuto una grande cotta per lei un tempo, e quando lui glielo ha detto, ha aperto un grande vaso di Pandora di possibilità per lei. E poi quando lei ha detto, ‘Guarda, mi sono innamorata di te,’ ha aperto il vaso di Pandora per lui, ma era un po’ troppo tardi perché stavano cercando di proteggere la loro amicizia. Ora stiamo veramente chiedendo, ‘È l’amicizia la cosa che si protegge a tutti i costi, o si prende una possibilità di più?'”

Il matrimonio di Maggie e Winston è stato troppo affrettato?

Mentre la stagione 18 volgeva al termine, Maggie stava cominciando a chiedersi se lei e Winston si fossero sposati troppo in fretta – e questa non è una domanda a cui si può rispondere durante la notte. “Erano una storia d’amore pandemica, e la pandemia ha intensificato e velocizzato tutto”, nota Vernoff. “Così una delle domande che ci stavamo chiedendo la scorsa stagione era, ‘Cosa succede quando si saltano grandi porzioni di quello che sarebbe stato un corteggiamento tradizionale e una relazione e si salta direttamente al matrimonio?’ Devi disfare quello che hai saltato e arrivare a conoscersi a livello più profondo.” E come gli sposi scopriranno nella Stagione 19, “questo può essere impegnativo.”

Kevin Mckidd, Dr Owen Hunt, parla della nuovissima stagione 19

“Non stiamo davvero creando un reboot, ma è sicuramente quell’episodio pilota quando Sandra Oh e T.R. Knight sono entrati per la prima volta in ospedale. Lo stiamo facendo di nuovo. Ed è molto emozionante sentire che siamo tutti parte di questo.” racconta l’interprete del Dottor Hunt.

Sulla riduzione degli episodi in cui sarà presente Ellen Pompeo dice: “Sicuramente il suo personaggio è un personaggio dominante e iconico nello show. Sicuramente farà spazio per storie diverse da raccontare. Quindi penso che tutti siano entusiasti di questo.”

Mentre sul suo personaggio si sbilancia “Penso che abbia ancora un po’ di ricaduta da affrontare. L’anno scorso ha fatto una cosa nobile, ma ha piegato troppo le regole e deve pagarne il prezzo”, spiega. “Ha già pagato un prezzo significativo, ma sarà interessante vedere come ne uscirà fuori perché non è ancora al sicuro. Deve cavarsela da solo. Il mio personaggio è sempre nei guai.” conclude McKidd.

Può un’iniezione di sangue nuovo, sotto forma di cinque energici tirocinanti, salvare la situazione nel drama ospedaliero? La showrunner Krista Vernoff ha le risposte.

Meredith è presente in soli otto episodi. Lavorerà in Minnesota con il potenziale spasimante Nick (Scott Speedman)?

Quando la stagione 19 inizierà dopo un salto di sei mesi, Meredith sarà ancora primario di chirurgia.

“Non sarà in Minnesota”, assicura Vernoff, tacendo sul motivo dell’incombente assenza di Mer, ma sottolineando il dramma che attende il resto del cast. “Abbiamo un gruppo di nuovi specializzandi davvero entusiasmante”, aggiunge il produttore esecutivo, paragonandoli al memorabile gruppo originale.

A proposito: Chi sono questi specializzandi del primo anno di chirurgia che ossigenano lo show?

Ecco l’elenco: Simone Griffin (Alexis Floyd, Inventing Anna), che ha una “dolorosa storia personale” con l’ospedale; Daniel “Blue” Kwan (Harry Shum Jr, Glee), “competitivo fino all’inverosimile”; Lucas Adams (Niko Terho), la “pecora nera” della sua famiglia di chirurghi; Mika Yasuda (Midori Francis), che “è abituata a essere trascurata e la usa a suo vantaggio”; e Jules Millin (Adelaide Kane, Reign), che “non ha paura di infrangere le regole per salvare una vita”.

Abbiamo visto l’ultima volta gli eccentrici residenti Schmitt (Jake Borelli) e Helm (Jaicy Elliot)?

No. Schmitt, l’unico specializzando anziano che ritorna, è ora capo degli specializzandi, mentre il suo vecchio amico Helm, dice Vernoff, “avrà un viaggio di ritorno più lungo”.

Teddy e Owen sono ancora in fuga dopo che lui ha facilitato un suicidio assistito?

Quando i fuggitivi tornano dopo questi sei mesi, dice Vernoff, Owen mantiene la sua licenza medica, ma il loro matrimonio è “logoro” e sono in bancarotta.

Quali sono i destini della Bailey e del direttore della specializzazione Richard Webber (James Pickens Jr.), che hanno entrambi lasciato l’ospedale?

Richard “è tornato dai suoi viaggi, impegnato a far prosperare il programma di specializzazione [riavviato]” e Mer sta cercando di convincere la Bailey a riprendere il suo posto. L’ex primario “è stato impegnato a fare il genitore e il volontario in vari modi”, dice il produttore, ma “le manca la chirurgia”.

Non c’è bisogno di un bisturi per capirlo!

Chandra Wilson sui cambiamenti nella Stagione 19: ‘Siamo stati molto pratici’

“Siamo stati molto pratici nel corso delle stagioni su cosa succede quando i nostri personaggi si muovono dentro e fuori dal nostro show. Si tratta sempre della vita di questo ospedale e di tutte le personalità che la attraversano — dalla nostra serie di personaggi regolari ai nostri personaggi ricorrenti, l’evento medico o gli eventi dell’episodio. Se qualcosa si evolve è questo, ma l’alloggiamento è lo stesso. Avremo sempre il tema generale di Meredith Grey — i suoi occhi, quell’esperienza…

Una specie di esperienza da tirocinante. Sempre. E sempre lì e sempre attraverso, ma nel bel mezzo di questo c’è la vita dello show che continua attraverso ciascuno dei personaggi. E ogni volta che introduciamo nuove personalità, il nostro pubblico, gravita verso quelle personalità. Trovano qualcuno con cui [si connettono] veramente. Abbiamo fatto molta pratica e l’ospedale si mantiene. Quindi è una cosa molto, molto simile con questo e l’evoluzione naturale dei personaggi. Che cambiano e crescono, e scoprono nuovi percorsi. A volte quel viaggio è in ospedale e a volte è leggermente al di fuori di esso. Ma è molto, molto fluido.”

E la Wilson continua…

“Penso che quando passiamo il testimone, non si tratta mai di passare il testimone e poi andarsene. Se passate il testimone, passate alla prossima cosa che è in serbo per questo essere umano. E questo è ciò che facciamo nella vita. Insegniamo le nostre lezioni, mentre ancora stiamo imparando le nostre. Questo è qualcosa che amo che diamo in più al pubblico per dire, ‘potete reinventarvi più volte durante la vostra vita.’ E in tempo reale, il nostro pubblico ha ottenuto di poter vedere i nostri personaggi reinventarsi e andare avanti.”

Per quanto riguarda la stagione nel complesso, Wilson e Pickens Jr. la vedono come un reboot

“Ogni stagione ha la sua personalità, il suo carattere e la sua spinta verso di essa. E penso che siamo ufficiosamente, ufficialmente, dall’altra parte di qualsiasi cosa fosse quell’incubo chiamato pandemia. Ovviamente, Grey è sempre stato all’avanguardia nel cercare di riflettere ciò che sta accadendo culturalmente e nella società. Ovviamente, c’è molto da fare culturalmente, soprattutto con le elezioni, ma anche con queste questioni che ruotano intorno Roe v. Wade. E Grey non si sottrae mai a questi problemi. L’atmosfera che percepisco è di ringiovanimento, impegno, chiarezza. Penso che queste cose saranno davvero fondamentali per far avanzare le nostre storie, e come questi problemi influenzino ognuno di questi personaggi che vanno avanti. Come si riuniscono come compagni, come le loro voci diventeranno una in momenti diversi della stagione.”

Wilson annuisce, riecheggiando i sentimenti della sua co-star: “Rigenerazione e reinvenzione non sono qualcosa che significa che devi fermare una cosa. Se non altro, apre la porta a qualcosa di ancora migliore. Penso che sia quello che stiamo imparando in tutto il mondo. Non necessariamente fai le cose nel modo in cui le hai sempre fatte, e va bene. Non c’è niente di sbagliato in questo. Non c’è niente di male a fare un cambiamento, e passare a qualcosa che potrebbe essere potenzialmente migliore.”

Simran Sethi sul futuro del dramma ABC tra il passo indietro di Ellen Pompeo e nuove aggiunte al cast

“Non sono state prese decisioni in questo momento, ma speriamo di essere in affari con Shondaland per un tempo davvero lungo. E penso che quando guarderete la prossima stagione, sarete emozionati per questo giovedì e di vedere questa nuova classe di stagisti, che ricorda molto i nostalgici dell’inizio di Grey’s, ma sono assolutamente i loro nuovi personaggi.” – Simran Sethi, EVP, programmazione e strategia dei contenuti, ABC Entertainment.

“Questo è uno show che è nella sua 19 º stagione. Era molto tempo fa quando abbiamo visto la prima classe di stagisti e il mondo è cambiato, la cultura è cambiata. E penso che Krista [Vernoff], Shonda [Rhimes] e il team di Grey’s Anatomy hanno fatto un lavoro incredibile nel creare una nuova classe di stagisti che parla al 2022, ma hanno anche le stesse caratteristiche di quei primi anni, che è quel cameratismo, il ritmo, l’energia di tutto quello stress che hanno gli stagisti.”

Harry Shum Jr. parla della partecipazione in ‘Grey’s Anatomy’ e parla delle nuove relazioni che nasceranno

“Sembra molto reale, voglio dire, ti senti come se stessi entrando in un vero ospedale”, si meravigliò Shum Jr. . “Ci sono così tante infermiere e altri medici in giro, non fa differenza tra la realtà e il mondo di Grey. Quindi è stato bello iniziare a farne parte.”

Per quanto riguarda l’iconico camice e giacca del Grey Sloan Memorial, Shum Jr. ha detto “è come un mantello, amico, è come un piccolo supereroe. Ognuno è un supereroe in questo, stanno salvando vite ma hanno anche a che fare con un sacco di turbolenze interiori che stanno accadendo nelle loro vite e nelle relazioni reciproche.”

Nonostante i momenti più pesanti che possono verificarsi nel dramma medico, Shum Jr racconta “Sta riportando un sacco di divertimento nelle interazioni con diversi personaggi.” Gridando i suoi colleghi nuovi stagisti, Shum Jr. ha aggiunto, “Sono stati semplicemente meravigliosi. Penso che abbiano davvero scelto alcuni grandi attori… per partecipare a questa nuova stagione.”

Ci sono sicuramente distrazioni, ci sono sempre distrazioni alla Grey Sloan, è quello che ho imparato… Anche alcune distrazioni che, sai, nel mondo dei Grigi, porteranno molte spedizioni. Possibilità che i fan potrebbero divertirsi e vedere quali possono piacere e quali no.”

Data d’uscita

Grey’s Anatomy tornerà sul piccolo schermo con la stagione 19 il prossimo 6 Ottobre sulla ABC negli Stati Uniti. Per quanto riguarda la messa in onda italiana, ancora non si sa nulla.

Foto promozionali ufficiali

La ABC non ha ancora rilasciato alcuna foto promozionali che anticipa ciò che avverrà. Continuate a seguirci per saperne di più – le aggiungeremo non appena saranno resa disponibile!

Promo

La ABC ha ora rilasciato un primo promo che anticipa ciò che avverrà. Continuate a seguirci per saperne di più – li aggiungeremo non appena saranno resi disponibile!

https://youtu.be/uTYtGSmBe-k

Che ne pensate di queste prime anticipazioni di Grey’s Anatomy 19? Noi di Survived The Shows non vediamo l’ora di vederlo!

Continuate a seguirci per altre novità su Grey’s Anatomy, ed il suo variegato cast con i suoi ultimi progetti!

Chiara

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati su film e serie tv!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here