The Handmaid’s Tale 4: Nick è stato protagonista nel finale

0
1014

Il finale di The Handmaid’s Tale 4 ci ha lasciato tantissime domande, nonostante quella sensazione di goduria di fondo. Una di queste domande riguarda proprio il neo comandante Nick Blaine, interpretato da Max Minghella. L’attore ha parlato in esclusiva con Harper’s Bazaar sul personaggio e le reazioni al finale.

Nick sapeva cosa sarebbe successo a Fred nel finale di stagione di The Handmaid’s Tale 4

benofie
Max Minghella as Nick Blaine on The Handmaids Tale (Credit: Hulu)

In “The Wilderness”, il finale di stagione di The Handmaid’s Tale 4, abbiamo visto finalmente Fred Waterford essere consegnato alle forze dell’ordine di Gilead, per poi essere portato verso una “terra di nessuno” da parte del Comandante Nick Blaine, che lo ha lasciato in “pasto” alle centinaia di ancelle pronte a vendicarsi. Una scena davvero inaspettata ma soddisfacente per noi ma non per l’interprete di Nick, Max Minghella.

Probabilmente dice molto di me e Lizzie, il fatto che non abbiamo riconosciuto la perversità del momento! E noi: “Entriamo, facciamolo!”

“Fred è qualcuno che è intrinsecamente manipolatore, quindi penso che sia un angolo abbastanza trasparente che sta cercando di prendere. La cosa strana è che non l’ho notato finché non ho guardato l’episodio. Ricordo che era davvero bello girare quella scena, perché eravamo abbastanza larghi, quindi quello che succede come attore è dimenticare le telecamere. È molto più facile abitare la finzione, e quindi non ne ero nemmeno consapevole. Ricordo di essermi sentita così determinata a portare Fred al furgone, a portarlo dove ci serve, e poi c’è stata una sorta di rivelazione per me, quasi, guardandolo indietro, che [Fred] stava avendo nel frattempo una specie di esaurimento.”

Max Minghella su Fred Waterford

June è sempre divisa tra Luke e Nick

L’ultima scena dell’episodio finale di The Handmaid’s Tale 4 ci mostra il vero conflitto interiore di June: rimanere con Luke e crescere la piccola Nichole come una famiglia normale o lottare contro Gilead per l’amore con Nick? Come avevamo ipotizzato in un articolo precedente, il triangolo amoroso alla base di The Handmaid’s Tale sembra ancora non esaurirsi.

Handmaid's Tale: Why June Belongs With Luke (Not Nick)

Max Minghella rivela di essersi sentito a disagio da tutta l’attenzione data al triangolo amoroso e il conflitto interno di June.

Penso che sia molto complicato. Ad essere onesti, mi fa sentire un po’ tipo … credo a disagio con l’attenzione alla sua vita romantica. Credo che questo dovrebbe essere secondario alla sua missione, questa missione molto più importante, che è più il nocciolo della serie. Io sono Team June, e qualsiasi cosa lei decida di fare va bene per me.

Max Minghella sulla disputa sulla vita amorosa di June

Mi immedesimo davvero con Luke. È molto facile capire quanto debba sentirsi alienato da tutto questo, e ha fatto così tanto. Voglio dire, sta crescendo il figlio di qualcun altro! Si può sentire lui cercando di essere il miglior marito che può. Quindi non so, ho così tanta compassione per la sua situazione.

Max Minghella sul personaggio di Luke e il suo ruolo nel triangolo amoroso

June e Nick riescono a passare insieme del tempo da soli dopo molto tempo nel nono episodio

https://www.instagram.com/p/CP6bKdIpdW2/

Ho avuto il privilegio di girare i più grandi momenti di June/Nick quest’anno con Lizzie alla regia, sia nell’episodio 3 che nell’episodio 9. E ci sono così tanti vantaggi. Penso che sia davvero meravigliosa con gli attori, e che tragga verità dagli attori, e c’è ovviamente una sorta di livello di conforto tra noi, avendo lavorato insieme per così tanto tempo. Quindi sono stati giorni di lavoro davvero meravigliosi. L’episodio 9, come probabilmente si può dire, ero estremamente freddo! Questo certamente ha influenzato molte delle mie prestazioni, posso vedere me stesso solo una sorta di lotta per l’ossigeno nella maggior parte di queste riprese. Ma è stato meraviglioso da fare, ed è davvero bello giocare questi momenti di pace e tranquillità e gentilezza e romanticismo in uno spettacolo che spesso è incredibilmente sconvolgente. Quindi mi piace molto girare quelle scene. Non posso parlare per Lizzie, ma penso che le piaccia anche farle, perché è catartico per noi come attori.

Max Minghella sui momenti d’intimità tra Nick e June nella quarta stagione

La sorpresa del matrimonio di Nick ha scosso tutti i fan

The Handmaid's Tale' Season 4: How Long Has Nick Been Married?

Nel penultimo episodio della quarta stagione di The Handmaid’s Tale, nel momento in cui Nick e June si salutano per tornare alle proprie vite dopo aver passato qualche momento come una famiglia, solo loro e la piccola Nichole, il giovane comandante di Gilead tira fuori dalla tasca una fede e se la rimette al dito. Un colpo di scena che nessuno di noi fan si sarebbe mai aspettato.

Vediamo cosa ha detto Minghella a riguardo:

Sai, l’ho letto, l’abbiamo girato e poi me ne sono completamente dimenticato. Così quando ho guardato l’episodio, ho avuto una reazione proprio come uno spettatore, della serie “Che cazzo? Con chi è sposato?” Sono molto curioso di vedere come andrà a finire. Sono davvero all’oscuro di quello che succederà e curioso come tutti gli altri.

Max Minghella sul matrimonio di Nick

Continuate a seguirci per altre novità su The Handmaid’s Tale e il suo cast.

Desirèe Bernardin

Fonte: Harper’s Bazaar

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows e mettere mi piace per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here