Lauren Ridloff vuole un prequel di The Walking Dead su Connie e Kelly!

0
13522

A The Walking Dead restano solo due episodi prima di sparire dalla circolazione. Tuttavia, il franchise non sta andando da nessuna parte. Questo perché la AMC si è trasformata in Oprah, distribuendo spin-off a chiunque sia in vista (“A te uno spin-off! E a te uno spin-off!”), ma c’è un’attrice di The Walking Dead che spera vivamente di vedere un prequel sul suo personaggio: Lauren Ridloff.

La Connie di Lauren Ridloff fa parte di un nuovo gruppo che si è unito allo show dopo la partenza di Rick nella stagione 9. La Ridloff è stata scritturata per lo show dopo la sua straordinaria interpretazione, nominata ai Tony, in Children of a Lesser God. Tuttavia, la Ridloff ha dovuto prendere una pausa da The Walking Dead appena una stagione dopo, quando è stata scritturata per il ruolo di Makkari in Marvel’s Eternals.

Questo ha spinto gli showrunner a rielaborare la storia di Connie, separandola dalla sorella Kelly (interpretata da Angel Theory). È un legame che Ridloff vorrebbe vedere riformato e che l’attrice vorrebbe vedere di più, soprattutto nei loro primi anni di vita.

“Mi piacerebbe vedere un prequel di Connie e Kelly”, dice la Ridloff a EW. “Perché penso che il rapporto tra loro due sia decisamente interessante: essere sorelle e il viaggio di Kelly con la sua perdita dell’udito e la loro differenza di età”.

A quanto pare Ridloff non è l’unico attore che vorrebbe vedere questa serie. Quando gli è stata chiesta la possibilità di interpretare nuovamente Eugene, Josh McDermitt ha rinviato ad altri personaggi.

“Mi va bene lasciarlo dov’è”, ha detto. “Non dirò che dovrebbe essere Eugene, ma penso a personaggi come Connie e Kelly. Mi piacerebbe vedere uno show con loro”. (McDermitt pensa anche che ci siano altre storie da raccontare – forse in Tales of the Walking Dead – con l’Alden di Callan McAuliffe, ucciso in una chiesa da un Mietitore dopo essere stato lasciato da Maggie).

Naturalmente, la Ridloff è molto impegnata. Non solo fa parte del Marvel Cinematic Universe, ma è anche produttrice esecutiva e protagonista, insieme alla sua star di Broadway Joshua Jackson, di un nuovo dramma romantico di Ava DuVernay per Starz. “Sulla base della mia esperienza con The Walking Dead, non vedo l’ora di portare quell’esperienza in questo nuovo show con Ava e Josh“, dice Ridloff. “Diciamo che questo show sarà una risposta a Children of a Lesser God. Che cosa direbbe, farebbe e si scontrerebbe una coppia dei giorni nostri?“.

La Ridloff apparirà anche in un episodio della serie antologica della Fox, Accused, per la quale è stata diretta dal premio Oscar Marlee Matlin. È stata la prima volta che Ridloff ha lavorato con un regista sordo.

“È stata un’esperienza meravigliosa”, racconta l’attrice. “Potevo vedere le sue conversazioni e il suo processo di pensiero mentre parlava con le altre persone del Video Village. Potevo far parte di quella conversazione anche se ero a distanza. E quando è venuta da me con i suoi appunti, ho pensato: ‘Oh sì, ho capito’. L’ho visto. Ora so cosa fare. Perfetto”. È stato sicuramente un ambiente fantastico in cui lavorare e mi congratulo con Marlee per aver creato un ambiente positivo e molto inclusivo”.

Anche con i suoi impegni, Ridloff vorrebbe esplorare di più con Connie e anche con altri membri della famiglia oltre a Kelly.

“Non so se ve lo ricordate”, dice sorridendo, “ma nella stagione 10 c’è stato un momento in cui Connie sembrava implicare che a un certo punto avesse un bambino, e mi piacerebbe esplorare questo aspetto”.

Se questo accadrà dipenderà da quanti spin-off (o episodi di Tales of the Walking Dead) la AMC vorrà distribuire.

Continuate a seguirci per altre news sul mondo di The Walking Dead ed il suo cast!

Chiara

Fonte: EW

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here