mercoledì, Gennaio 25, 2023
HomeNewsOutlander: La STARZ ordina a serie Blood Of My Blood, prequel sui...

Outlander: La STARZ ordina a serie Blood Of My Blood, prequel sui genitori di Jamie!

Il canale americano STARZ è al momento al lavoro su una nuovissima serie prequel su Outlander incentrata sulla storia d’amore tra i genitori di Jamie Fraser, rivela il network in esclusiva sui suoi canali social. La notizia di un prequel in lavorazione era già stata diffusa lo scorso febbraio.

Se da una parte i fan saranno certamente delusi dalla conclusione delle avventure di Claire e Jamie Fraser attraverso il tempo e lo spazio, la serie prequel dello show Blood Of My Blood ha ottenuto il via libera da Starz e sarà composta da 10 episodi.

Secondo le fonti, il produttore esecutivo e showrunner di “Outlander” Matthew B. Roberts sarà a capo della sceneggiatura e produzione del prequel. Attualmente si sta assemblando un gruppo di scrittori con l’obiettivo di iniziare a lavorare nelle prossime settimane.

I dettagli esatti sulla trama del prequel sono ancora tenuti sotto chiave. Ronald D. Moore, che ha sviluppato “Outlander” per la televisione, sarà anche produttore esecutivo insieme a Maril Davis sotto il loro banner Tall Ship Productions. Come per “Outlander”, la Sony Pictures Television sarà lo studio.

In precedenza, la Gabaldon aveva fatto sapere di essere ancora al lavoro su un romanzo prequel dedicato a Ellen MacKenzie e Brian Fraser, i genitori del protagonista di “Outlander” Jamie Fraser.

“Outlander è una serie avvincente che di stagione in stagione ha catturato i cuori dei suoi fan in tutto il mondo. Siamo entusiasti di scrostare gli strati di questo mondo vibrante per portare al nostro pubblico l’origine di dove tutto è cominciato. Matthew, Maril e Ronald continueranno a portare la loro eccellente visione e creatività in questa nuova iterazione, e non vediamo l’ora di vedere cosa accadrà in seguito”.

Kathryn Busby, Presidente della programmazione originale di Starz

L’autrice Diana Gabaldon dice di non essere ancora stata contattata per una consulenza sulla serie prequel

Dopo l’annuncio di Deadline che il prequel di Outlander: Blood Of My Blood è in fase di sviluppo presso Starz, Diana Gabaldon ha rivelato che la sua partecipazione non è ancora stata assicurata. Deadline ha contattato Starz per avere chiarimenti e aggiornerà la notizia quando sarà disponibile.

“Oltre a lavorare al libro dieci, sto lavorando anche a un libro prequel su Brian ed Ellen, i genitori di Jamie Fraser.

Conosciamo l’inizio della loro storia perché Jamie l’ha raccontata a Claire in Outlander, ma naturalmente c’è molto di più da raccontare, visto che la prima parte della storia si svolge durante la rivolta giacobita del 1715. La storia si intreccia con le rivolte giacobite: ci saranno molte politiche di clan e altre cose interessanti.

Sony e Starz hanno investito una certa quantità di denaro per la serie televisiva prequel, che però al momento è solo in fase di sviluppo. Le riprese di un’intera stagione costeranno molto. Tuttavia, ho scritto una sinossi di tre pagine di quello che penso sia l’inizio del libro. Ho dato loro la possibilità di lavorarci su, cosa che stanno facendo.

Nel frattempo mostrerò loro i pezzi del libro che sto scrivendo. Loro useranno quello che possono usare. Tutto questo presuppone che la serie abbia il via libera. Se lo sarà, sarò certamente coinvolto”.

Kathryn Busby, presidente della programmazione originale di Starz, ha chiarito il ruolo della Gabaldon nel progetto

“Stiamo ancora definendo i dettagli, ma Diana Gabaldon sarà sicuramente coinvolta”, ha condiviso. “È una scrittrice fantastica e di stagione in stagione è stato un piacere lavorare con lei. Continueremo a lavorare con lei”.

Ha anche condiviso un aggiornamento su ciò che il nuovo progetto significa per il futuro della serie originale.

“[Il prequel] non toglierà assolutamente [l’impegno di Starz nei confronti della serie originale]. Quello che abbiamo dimostrato con il franchise di Power è che possiamo avere diversi percorsi narrativi intorno alla stessa base. Crediamo di poterlo fare anche con Outlander. Non si escludono affatto a vicenda”.

Lauren Lyle reagisce allo spinoff di “Blood Of My Blood”.

Con uno spinoff nasce l’opportunità di farne altri, cosa che Lauren Lyle apprezzerebbe molto.

“Stavo parlando di [come] Marsali non abbia mai viaggiato nel tempo nell’Outlander principale. Io e César [Domboy], che interpreta Fergus, abbiamo spesso discusso del fatto che ‘Siamo gli unici a non sapere dei viaggi nel tempo e a non averli fatti? Perché siamo in famiglia e nessuno ce l’ha ancora detto? Come si permettono?”. Mi chiedo se per il prequel, in qualche modo, abbiano bisogno di qualcuno che li aiuti in qualcosa da qualche parte e Marsali debba viaggiare indietro”.

Continuate a seguirci per altre novità su Outlander 6 ed il suo cast!

Chiara

Fonte: Variety / Deadline / TV Insider

Non dimenticate di mettere mi piace alla nostra pagina Facebook, Instagram e Twitter, Survived The Shows / @survivedtheshows / @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

Chiara Lombatti
Chiara Lombatti
Quando l'odio per il genere umano di Cristina Yang e la deduzione di Sherlock incontrano le ansie di Randall Pearson e il multilinguismo di Jamie Fraser (ma con i ricci di Claire Fraser e la voce di Kate Pearson). Traduttrice e articolista con l'amore per il cinema, le serie TV ed i bei libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles