Perché Ellen Pompeo non riusciva più a guardare Grey’s Anatomy con la figlia Stella?

0
376

Ellen Pompeo pensava che sarebbe stata un’idea carina: introdurre sua figlia dodicenne al mondo di Grey’s Anatomy e legare con lei rivedendo la serie che ha lanciato la sua carriera. Ma dopo pochi episodi la realtà si è fatta sentire: non riusciva più a sopportarlo.

La Pompeo ha condiviso questa notizia con Katherine Heigl durante la loro intervista individuale per la serie “Actors on Actors” di Variety. Le ex co-protagoniste di Grey’s Anatomy, che hanno interpretato la dottoressa Meredith Grey e la dottoressa Izzie Stevens nella lunga serie medica, si sono chieste a vicenda se avessero permesso ai loro figli adolescenti e pre-adolescenti di guardare la serie.

La Heigl, che condivide tre figli con il marito Jos Kelley, ha detto di non essere “ancora arrivata a quel punto” con la figlia tredicenne Naleigh, spingendo la Heigl a chiedere alla Pompeo: “Stella l’ha fatto, vero?”.

La Pompeo, che condivide tre figli con il marito Chris Ivery, ha raccontato che tutti nella classe di Stella in prima media avevano in qualche modo già divorato la longeva serie, cosa che secondo lei “era un po’ folle, sapendo cosa c’è nelle prime stagioni”.

“Lei diceva: “Mamma, sono l’unica che non l’ha vista””, ha raccontato la Pompeo. “Così le ho detto OK. In estate ha iniziato a guardarlo. E all’inizio pensavo: ‘Oh, è fantastico e lo guarderemo insieme’. Poi, episodio dopo episodio, è diventato un episodio dopo l’altro. E io pensavo: “Non ho la resistenza per questo!”. Ho girato tutti questi episodi; ora non posso tornare indietro e guardarli di nuovo”.

La Heigl ha rivelato che, quando era nello show, guardava ogni episodio quando veniva trasmesso, aggiungendo che era “ansiosa” di vedere come andava a finire.

Ma per Pompeo? Non molto.

“Sì, vedi, non era un bene per la mia mente farlo, quindi l’ho evitato”, ha detto nella serie di Variety. “Molti degli episodi li vedevo per la prima volta con Stella. È molto bello far parte di qualcosa che dura da così tanto tempo”.

Perché Ellen Pompeo non riusciva più a guardare Grey’s Anatomy con la figlia Stella?
In quella stessa intervista, la Heigl ha affrontato il tema della sua uscita di scena da Grey’s Anatomy nel 2010, dicendo alla Pompeo che, ripensandoci, si sente “così ingenua” nel gestire le sue intense emozioni sul set.

“Non c’era nessuna parte di me che immaginasse una reazione negativa”, ha ammesso. “Mi sentivo davvero giustificata per quello che provavo e per quello che stavo provando. Ho passato la maggior parte della mia vita – credo che la maggior parte delle donne lo faccia – in quella modalità di compiacere le persone. È davvero sconcertante quando senti di aver scontentato tutti. Non era mia intenzione farlo, ma avevo delle cose da dire e non pensavo che avrei avuto una reazione così forte”.

Per saperne di più sull’intervista doppia di Ellen Pompeo e Katherine Heigl, leggi qui!!!

Continuate a seguirci per altre novità su Grey’s Anatomy, ed il suo variegato cast con i suoi ultimi progetti!

Chiara

Fonte: ET Online

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati su film e serie tv!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here