sabato, Giugno 22, 2024
HomeEditorialiChicago Fire 11: C'è un motivo per cui Sam non si fida...

Chicago Fire 11: C’è un motivo per cui Sam non si fida di Stella!

Non sappiamo ancora molto di Sam Carver (Jake Lockett), la nuova recluta della caserma 51 di Chicago Fire. Finora i fan hanno appreso le seguenti cose: ha una cicatrice misteriosa, un rapporto difficile con la sua compagna di accademia Stella (Miranda Rae Mayo), e una propensione a partecipare a risse nei bar dopo l’orario di lavoro – e a chiedere a Stella, tra tutte le persone, di pagare la cauzione per farlo uscire di prigione. Tutto questo per dire che l’uomo è molto misterioso e non sembra che avremo presto delle risposte. NBC Insider ha incontrato Lockett per avere qualche risposta, ma non ha potuto rivelare molto, solo che il passato di Sam – compresi i suoi legami e i suoi contrasti con Stella – sarà svelato col tempo.

chicago pd
Chicago Fire 11: C’è un motivo per cui Sam non si fida di Stella!

Naturalmente, però, non si tratta solo di drammi. Nell’episodio 5 della stagione 11, vediamo Carver stringere un’amicizia con Gallo (Alberto Rosende), ed è chiaro che a 51 anni si sta facendo strada. Qui di seguito, leggete altre informazioni sulla nostra conversazione con Lockett, il pompiere di cui i fan non riescono a smettere di parlare.

Cosa puoi dirci dei lati di Sam che tiene nascosti?

Jake Lockett: Ci sono cose che non posso dire. Ma credo che per Sam fidarsi delle persone non sia sempre la cosa più facile. Quando hai a che fare con questa nuova famiglia [nella caserma dei pompieri] e stai cercando di farti valere, alcune cose sono più difficili da spiegare. Tutti possiamo capirlo: le persone vogliono sapere di più su di te, ma le cose che tieni nascoste hanno un sacco di dolore.

All’inizio della stagione, Sam e Stella sono partiti con il piede sbagliato. Cosa può dirci della traiettoria della loro amicizia?

La natura del loro rapporto, credo, è quella di una relazione in cui la fiducia non c’è più, capisci? Non solo si tratta di una persona che non si conosce, ma in passato c’è stato un tessuto cicatriziale che non si è ancora rimarginato. Ci vorrà un po’ di più del suo essere sincera [nei suoi confronti]. Dovremo andare un po’ più a fondo, credo, prima che lui si apra davvero su tutto.

Vedremo Sam stringere qualche amicizia sorprendente alla 51?

Sì! Ci saranno delle escursioni divertenti. Vedrete davvero le persone con cui finirà per creare dei legami. Ci sono persone nell’equipaggio che lo cercano e cercano di conoscerlo. E tutto questo non gli sfugge. Credo che le persone che si avvicinano finiranno per far crollare l’aspetto protettivo di Sam.

Potremmo vedere anche un interesse amoroso?

Al momento non lo so. È logico che ci sia, e spero che ci sia. Penso che sia sempre un elemento divertente da avere con un personaggio e da esplorare. Quindi, lo spero.

Qual è stata la tua parte preferita nel lavorare in Chicago Fire finora?

L’elemento familiare [del cast e della città]. Sono andato a fare un giro in una delle caserme dei pompieri qui a Chicago. E [l’elemento familiare] non è solo nello show. È qualcosa che si trova nel Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Chicago nel suo complesso. La scena, la natura familiare, gli scherzi, i bei momenti, ma anche il sostegno. Queste persone si preoccupano davvero e onestamente l’una dell’altra, come una famiglia. E questo non è andato perso nel passaggio alla realizzazione di questo show televisivo. Onestamente è la parte che preferisco di questo lavoro.

Che ne pensate di queste prime anticipazioni di Chicago Fire 11? Noi di Survived The Shows non vediamo l’ora di vederlo!

Continuate a seguirci per approfondire sempre di più le vite del mondo di One Chicago e del suo cast!

Chiara

Fonte: NBC.com

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest articles