ESCLUSIVO: Melissa Ponzio ripercorre la sua esperienza nei panni di Mamma McCall e anticipa cosa aspettarci dal film di Teen Wolf! – VIDEO INTERVISTA

0
780

Sono passati cinque anni dalla fine della serie Teen Wolf, e i fan non sono gli unici ad essere ancora così appassionati alla serie e ai suoi personaggi. Melissa Ponzio non poteva nemmeno immaginare di dire di no quando Jeff Davies e il team creativo di Teen Wolf le hanno chiesto di tornare sul set per lavorare a Teen Wolf: Il Film, considerando tutti i ricordi e i rapporti incredibilmente belli che ha costruito nel corso degli anni.

Noi di Survived The Shows abbiamo avuto il piacere di parlare con Melissa Ponzio riguardo l’inizio della sua carriera da attrice, la sua esperienza nel ruolo di Mamma Melissa McCall in Teen Wolf, il suo rapporto con il cast e ciò che i fan possono aspettarsi dal prossimo film sequel. Guardate l’intervista completa nel video qui sotto!

Tra i ruoli che hai interpretato finora, qual è il personaggio più simile a te nella vita reale, secondo te?

Melissa Ponzio: Dovrebbe essere Mamma McCall in Teen Wolf, sai, al di fuori di Chicago Fire, sai, essere sposata e avere un figlio e tutto il resto, è stata un’esperienza diversa perché non ho avuto quell’esperienza nella vita reale. Ma per quanto riguarda mamma McCall, sai… Sono una matrigna nella vita reale. Mi sento una custode, una custode di Terre; ascolto molto bene. Mi sento una persona di supporto. Quindi, sai, i suoi valori e la sua morale sono molto simili ai miei nella vita reale.

Melissa Ponzio è Melissa McCall in Teen Wolf – Credit: MTV

Uno dei ruoli che il pubblico ha amato di più tra quelli da lei interpretati è quello di Mama McCall, Melissa McCall. Come descriverebbe la sua esperienza di lavoro in Teen Wolf con quel personaggio?

MP: Beh, è incredibile. È molto solida, molto ferma, giusto? Sai cosa otterrai con mamma McCall. Sarà sempre solidale, amorevole, gentile. Verrà in tuo soccorso. Ed è davvero interessante.

Ad alcuni piace interpretare personaggi folli, che sono buoni una settimana e cattivi un’altra, come se fossero in grado di cambiare alleanza. Ma per me è stato molto rilassante poter entrare in scena. E lavorare sapendo chi era, sai, non ci sarebbero state molte sorprese. Così ho potuto calarmi in quei panni ed essere davvero questo personaggio e un’umana che sta facendo cose straordinarie. Sai, molte persone ci chiedono, in uno show che ha molta mitologia, “vorresti essere un lupo mannaro? Vorresti essere un mostro o una creatura?”. Per me era molto importante essere umano in questo show, avere gli attributi di una persona che potesse essere un eroe nella sua pelle.

Basti vedere come è successo con Jr [Bourne], con Argent. È stato introdotto come un tipo di personaggio e poi ha avuto una sorta di svolta all’interno del suo personaggio.

Sia Linden che io, nei nostri personaggi con lo sceriffo Stilinski e mamma McCall, siamo stati una specie di stella polare, siamo sempre stati la costante per i nostri figli. Li abbiamo sempre sostenuti e messi al primo posto, e credo che questa sia una cosa davvero bella di cui abbiamo fatto parte.

Melissa Ponzio e JR Bourne sono Melissa McCall e Chris Argent in Teen Wolf – Credit: MTV

E ora, alcuni anni dopo il finale di serie di Teen Wolf, c’è un film sequel in uscita il 26 gennaio su Paramount+. Cosa ci puoi anticipare su questo film e cosa si prospetta all’orizzonte per Melissa?

MP: È ambientato un po’ nel futuro. È passato un po’ di tempo. Tutti i nostri personaggi hanno vissuto delle esperienze in questo periodo e noi li stiamo raggiungendo. Quindi vediamo tutti in un posto nuovo. Le persone hanno avuto nuovi lavori, nuove relazioni, amori persi, amori ritrovati, cose di questo tipo.

E penso che sia davvero interessante, perché credo che tutti noi abbiamo questa esperienza nella vita in cui magari conosciamo qualcuno delle scuole medie o del liceo o dell’università e il tempo passa e poi lo vediamo e siamo di nuovo al punto di partenza. Riusciamo ad aggrapparci a chi eravamo anni fa e ad avere quella connessione istantanea e quella scintilla istantanea di aiuto o di conoscenza in un modo in cui le cose non hanno nemmeno bisogno di essere dette.

E penso che anche se ognuno di questi personaggi è cresciuto, anche noi lo facciamo, perché quando ci viene chiesto di apparire ed essere eroici, lo facciamo tutti, perché tutti abbiamo avuto i nostri personaggi, 100 episodi di comunicazione, di lavoro insieme, di lavoro contro e così tutto questo. Anche noi lo facciamo, perché quando ci viene chiesto di apparire ed essere eroici, lo facciamo tutti, perché tutti abbiamo avuto i nostri personaggi, 100 episodi di comunicazione, di lavoro insieme, di lavoro contro l’altro e quindi tutto questo è stato portato anche nel film. Penso che sarà un’esperienza interessante perché le persone che hanno amato Teen Wolf come serie televisiva o che magari non l’hanno mai vista, credo che apprezzeranno comunque il film e vedranno in esso qualcosa che gli piace.

Quando abbiamo ricevuto la telefonata, eravamo tutti molto eccitati all’idea che i nostri personaggi avrebbero avuto la possibilità di vivere di nuovo, per così dire.

Se dovessi scegliere un personaggio tra tutti i personaggi di Teen Wolf, oltre a Melissa, che ti sarebbe piaciuto interpretare se avessi potuto, quale sarebbe e perché?

MP: Allora, io scherzo sempre dicendo Greenberg. È solo una piccola battuta interna per tutti, ma su questa linea, ho sempre pensato che il Coach fosse un personaggio molto interessante. È sempre lui a portare il divertimento. È molto sardonico. E anche il fatto di essere l’allenatore della scuola, sai, c’è un’eredità dietro che penso sia divertente e sei in grado di connetterti con i ragazzi in un modo che forse non puoi fare come genitore. Sei come una specie di amico più grande, e quindi è questo il personaggio che sceglierei.

L’intervista a Melissa Ponzio è stata modificata e condensata per ragioni di lunghezza e chiarezza. Guardate l’intervista video completa in cima all’articolo!

Continuate a seguirci per altre news sulle serie tv!

Chiara

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here