INTERVISTA ESCLUSIVA: Kathryn Davis anticipa del “buon vecchio divertimento” in Sei Regali per Natale! – VIDEO

0
89

Kathryn Davis e Steve Lund sono i protagonisti di “Sei Regali per Natale”, in prima visione su TV8. Noi di Survived The Shows abbiamo avuto il piacere di parlare con Kathryn Davis della sua esperienza nel film e di ciò che i fan possono aspettarsi. Date un’occhiata all’intervista completa nel video qui sotto!

Qual è l’elemento principale del personaggio di Harper e del film in generale che ti affascina di più e che ti ha spinto a partecipare a Sei Regali per Natale?

KATHRYN DAVIS: Allora, durante il film, mentre leggevo la sceneggiatura, ho sempre ammirato la determinazione di Harper. [Il fatto che lei, prima dell’inizio del film, abbia avuto una carriera nella Silicon Valley, che non le è andata molto bene. E si è sradicata, è tornata a casa, ha portato con sé suo figlio ed è determinata a riconnettersi alle sue radici, alla sua famiglia.

Poi, con la società di base che ha, i sei gradi di Babbo Natale, questo programma anonimo di donazione di regali, è determinata a creare una sorta di comunità e a diffondere il buonumore natalizio, anche se in modo anonimo. Inoltre, nel corso del copione, se le persone avranno l’opportunità di guardarlo, è molto determinata a condurre Jason sulla strada sbagliata, a non fargli sapere che, come dire, il Babbo Natale anonimo numero uno forse è lei. Quindi sì, sicuramente la sua grinta e determinazione è qualcosa che mi ha attirato nella sceneggiatura.

Dove tu e Harper siete più simili e dove più diverse come esseri umani?

KATHRYN DAVIS: Allora, Harper – Sicuramente, credo di essere simile a lei per quanto riguarda la guida. Sono anche molto orientata alla famiglia. Nel film abbiamo avuto una sorta di famiglia sul set, ma sicuramente la lealtà verso la famiglia è protettiva e spero di difendere ciò che penso sia giusto nel mondo in generale. Questo è sicuramente un aspetto per cui Harper si batte, non ha paura. A volte vorrei avere un pizzico di coraggio in più, perché non ha paura di dire a Jason Sparks quello che pensa di lui. Quello che pensa della situazione del suo mondo, in un certo senso. E’ abbastanza felice di esprimerlo, quindi mi piacerebbe avere un pizzico in più di quella sicurezza che ha.

In termini di differenze, non sono affatto una persona abbastanza organizzata. Lei ha una capacità di pianificazione degli eventi come la cucina – io non sono una cuoca, quindi scherzo spesso con i miei genitori – mi piace la semplicità, ma non mi piace la preparazione. E a lei piace preparare la ricetta dei biscotti di suo padre per tutto il film e sicuramente la sua capacità di organizzazione. In questo sono un po’ carente. Ecco. È in questo che siamo diversi, credo.

A tutti i fan che non vedono l’ora di vedere il film, come descriveresti Sei Regali per Natale in sole 3 parole?

KATHRYN DAVIS: Buon vecchio divertimento o magia natalizia a volontà. Direi che si tratta di brave persone, di bravi esseri umani, di una storia adorabile, di splendidi elementi di costume, di valore produttivo e di tutto il resto. Quindi penso che si divertiranno. È un buon vecchio divertimento e magia natalizia a volontà.

L’intervista a Kathryn Davis è stata modificata e condensata per motivi di lunghezza e chiarezza. Guardate l’intervista video completa in cima all’articolo!

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here