Primo sguardo a Il Colore delle Magnolie 3! – TRAILER

0
1999

Netflix farà piangere i fan de Il Colore delle Magnolie per tutta l’estate quando la stagione 3, composta da 10 episodi, uscirà (finalmente!) giovedì 20 luglio, come ha appreso TVLine in esclusiva. Diamo un primo sguardo esclusivo a ciò che aspetta Dana Sue, Maddie e Helen!

Primo sguardo a Il Colore delle Magnolie 3! – TRAILER

Sinossi

Dopo la rissa da Sullivan, Maddie cerca il modo migliore di aiutare Cal mentre prova a tenere a bada le proprie emozioni. Helen affronta decisioni difficili sugli uomini della sua vita e Dana Sue vorrebbe a usare il lascito di Miss Frances per aiutare la comunità, senza turbare la famiglia. L’identità della persona che ha tagliato i pneumatici sconvolge la cittadina di Serenity. La nuova votazione ha conseguenze inattese e sbocciano amori sorprendenti in ogni generazione. Nel corso della stagione le donne affrontano questi problemi e le complicazioni collegate con il tipico affetto, umorismo e dedizione nei confronti l’una della dell’altra e dei propri cari che le contraddistinguono… e con tanti margarita.

I personaggi de Il Colore delle Magnolie cambieranno nella terza stagione

Il colore delle magnolie sta per tornare a Serenity – e il cast ci ha dato un assaggio di ciò che ci si può aspettare dai loro personaggi nella terza stagione.

Rappresentiamo la vita reale. Vediamo quel viaggio”, ha dichiarato in esclusiva a Us Weekly Justin Bruening, che nella serie Netflix interpreta Cal Maddox. “Le persone cambiano, si evolvono. Alcune in meglio, altre in peggio, altre ancora nel mezzo, ma stiamo tutti [cambiando]”.

Nonostante le sfide che si presenteranno, l’amicizia e le serate a base di margarita rimarranno la priorità assoluta per le Magnolie – e per le attrici che le interpretano.

[Le serate margarita sono] probabilmente le nostre scene preferite, o almeno le mie scene preferite”, ha raccontato JoAnna Garcia Swisher a Us. “Ci divertiamo molto. La prima serata margarita [nella prima stagione] per me è stata molto, molto importante e monumentale. Ho guardato il [nostro regista] Norman Buckley e ho detto: ‘Se riusciamo a catturare quello che è appena successo qui, penso che abbiamo per le mani uno show davvero speciale'”.

Avete qualche scoop sulla terza stagione de Il Colore delle Magnolie, preferibilmente qualcosa su Annie e Tyler?

Sarete felici di sapere che i figli di Dana Sue e Maddie passeranno molto tempo insieme nella terza stagione, ma non entusiasmatevi troppo, perché lui sarà soprattutto una cassa di risonanza (e occasionalmente un accompagnatore) per la sua relazione con Jackson. Diciamo solo che i figli dei Townsend sono destinati a soffrire un po’ in questa stagione.

Justin Bruening preannuncia “enormi passi avanti” per Cal nella terza stagione

Justin Bruening ha dichiarato a PEOPLE che la serie Netflix non sorvolerà sulle azioni violente di Cal alla fine della seconda stagione. “Il mio personaggio affronterà le conseguenze di ciò che ha fatto l’anno scorso e di come è andata a finire, ovvero la faccenda del pugno a qualcuno”, ha dichiarato.

Cal passerà del tempo a riflettere sulle sue aggressioni e se queste avranno delle conseguenze sulla sua vita come parte di una piccola comunità.

“Fa una specie di passo indietro, che gli fa fare enormi balzi in avanti nei rapporti non solo con Maddie [JoAnna García Swisher], ma con tutti”, anticipa Bruening. “Quindi credo che inizi a diventare davvero un membro di Serenity in questo senso. È molto divertente”.

Il Colore delle Magnolie offre la migliore ispirazione di stile “mamma cool del Sud” esistente in TV

Quando Il Colore delle Magnolie, la serie sulle migliori amiche Maddie Townsend (JoAnna Garcia Swisher), Dana Sue Sullivan (Brooke Elliott) e Helen Decatur (Heather Headley) e sulle loro vite nella città immaginaria di Serenity, basata sui romanzi d’amore di Sherryl Woods, ha debuttato su Netflix (pensate a Charleston, ma con meno fascino del sud e più 7° cielo), i fan sono stati conquistati dalle storie d’amore, dalle rotture e da Jamie Lynn Spears.

Oltre a offrire un flusso costante di caos da soap (potremmo guardare le migliori amiche “sfogarsi” davanti a dei margarita fatti in casa per ore), Il Colore delle Magnolie è anche una sorprendente fonte di ispirazione stilistica grazie alla costumista Cameron Dale, che ha lavorato a Pretty Little Liars e Hart of Dixie e ha trascorso le ultime tre stagioni a coltivare i guardaroba dei personaggi de Il Colore delle Magnolie in modo che sembrassero “radicati nella realtà” ma anche “aspirazionali e carini per il pubblico”.

Il risultato: capi di base elevati di marchi come Madewell e Zara mescolati a pezzi di marchi di fascia alta come Zimmerman, Ulla Johnson e Tanya Taylor.

Per esempio, la Dale dice che Maddie, la “mamma figa” dello show, indossa una tuta quando ozia in casa con i suoi tre figli e dei jeans (anche se da 248 dollari di Mother) con camicette a maniche a sbuffo quando fa delle commissioni in città. Ma per il lavoro (è co-proprietaria di un centro benessere) indossa completi Smythe e Veronica Beard e per le serate con gli amici si veste di abiti eleganti firmati Alice + Olivia.

“Si può vedere lo scaffale di Maddie [di vestiti] in tutto il nostro ufficio costumi”, dice Dale, che si è ispirato al guardaroba di Garcia Swisher nella vita reale. “Sono tutti fiori, colori pastello e denim, e tutto è morbido e arruffato”.

Un altro segno distintivo di Maddie è la fascia per capelli. “Aggiunge qualcosa, soprattutto in TV, perché l’inquadratura si concentra sul viso e le collane vistose sono chiaramente escluse”, dice la Dale a proposito dell’accessorio.

All’altro capo dello spettro stilistico c’è Dana Sue che, quando non indossa la sua uniforme da chef, sfoggia stampe leopardate, toni gioiello e caftani kimono impreziositi in stile boho-chic, per non parlare di una cintura di pelle tagliente dopo l’altra. “È la più cool del gruppo”, dice la Dale.

Helen, avvocato di grido e originaria di San Francisco, ha il guardaroba più lussuoso, con capi di Victoria Beckham, Missoni e Mary Katrantzou. Questa stagione l’abbiamo anche vista portare una borsa di Celine.

I rispettivi stili del trio sono stati messi in mostra nel finale alla cerimonia di rinnovo dei voti di Dana Sue, dove Maddie e Helen hanno fatto da damigelle d’onore.

“Non volevano un abito da sposa per Dana Sue, quindi abbiamo creato un vestito da zero”, racconta la Dale a proposito dell’abito di paillettes dorate del personaggio, arricchito da una cintura tempestata di stelle. “È un’attrice molto precisa e so quali forme preferisce”.

Le altre due donne erano originariamente vestite in toni complementari di ruggine, dice Dale, che ha dovuto passare a tonalità di blu quando ha scoperto che avrebbero girato la scena della festa in un fienile con colori simili.

Per Maddie hanno scelto un abito “super speciale” di Elisabetta Franchi che “ci ha lasciato tutti a bocca aperta”, dice la Dale. Un solo inconveniente: la gonna di tulle era così trasparente che ha dovuto ordinare un secondo abito identico e usare la gonna per creare una fodera. “Abbiamo praticamente rifatto tutto, ma è davvero splendido”.

Helen ha brillato in un look metallizzato verde acqua di Bronx e Banco.

“Quando Heather ha provato questo abito si è illuminata”, dice Dale. “Il movimento, il colore e la silhouette erano perfetti per lo spazio del rinnovo dei voti. Sta uscendo da una rottura piuttosto traumatica e volevo che Helen avesse un abito più sexy che dolce per concludere la stagione”. L’attrice ha completato il tutto con delle stelle scintillanti tra i capelli, acquistate da Anthropologie.

Di tutti i look memorabili indossati dai personaggi, quelli di cui Dale si chiede più spesso sono gli abiti Zimmerman di Maddie, che costano circa 1.200 dollari l’uno. La sua giustificazione per i capi costosi è che i personaggi hanno tutti successo nei loro rispettivi campi e hanno un’età in cui possono spendere per il loro guardaroba.

“Hanno case e cose bellissime, quindi per me [i loro abiti] non sono fuori luogo”.

Nella vita reale, l’autrice consiglia di fare shopping tra i saldi e di mischiare alto e basso come una vera mamma cool.

“È la matematica della moda”, spiega. “Spendi per il bel vestito di Zimmerman, ma poi risparmi perché hai i tuoi fidati jeans che indossi in continuazione”.

La protagonista de Il Colore delle Magnolie affronta il più grande filo sospeso del finale

La scorsa stagione ha rivelato che il padre biologico di Isaac è nientemeno che Bill Townsend, il che lo rende il fratellastro di Ty, Kyle e Katie, nonché il figlio di Noreen. Sebbene sperassimo che la bomba venisse sganciata a un certo punto di questa stagione, la cosa si ripete senza alcuna rivelazione.

La scorsa stagione ha rivelato che il padre biologico di Isaac non è altro che Bill Townsend, il che lo rende il fratellastro di Ty, Kyle e Katie, oltre che del bambino di Noreen. Sebbene sperassimo che la bomba venisse sganciata a un certo punto di questa stagione, la cosa si ripete senza alcuna rivelazione.

“Sarà una cosa grossa”, dice JoAnna Garcia Swisher (alias Maddie) a TVLine a proposito dell’eventuale rivelazione. “Non ci addentriamo troppo in [quella storyline] alla fine della stagione, perché è ovviamente un momento molto celebrativo. Ma quando Bill se ne va, ci si rende conto che ci sono tante cose che lei dovrà spiegare ai suoi figli”.

Anche se Maddie sente di aver “finito di dare spiegazioni a Bill”, la Swisher riconosce che Maddie si trova in una situazione senza via d’uscita. “Alla fine della giornata, indipendentemente dal fatto che tu te ne sia lavata le mani, i tuoi figli ne risentiranno comunque”, dice. “C’è solo molta emozione”.

La Swisher dà a Bill molto più credito di quanto non faccia Maddie, che ha detto a Chris Klein “un milione di volte. Il suo personaggio ha subito un duro colpo, giustamente, ma ho fiducia in lui. Spero il meglio per tutti”.

In breve, abbiamo bisogno di una quarta stagione de Il Colore delle Magnolie. Chi non è d’accordo alzi la mano. … Nessuno? Bene, è quello che pensavamo.

Il Colore delle Magnolie cambia interprete per un ruolo chiave!

I bambini cambiano così tanto da un giorno all’altro: Secondo quanto riportato da DeadlineIl Colore delle Magnolie ha cambiato interprete per il ruolo della figlia di Maddie Townsend e Bill Townsend nella prossima stagione 3.

Ella Grace Helton (United We Fall) sostituirà Bianca Berry Tarantino nel ruolo di Katie Townsend, la giovane figlia dei personaggi divorziati di Joanna Garcia Swisher e Chris Klein. La Tarantino, che ha recitato nelle prime due stagioni, ha dovuto abbandonare il dramma di Netflix a causa di conflitti di programmazione e ora è visibile nella serie limitata di Apple TV+ Lady In the Lake, con Natalie Portman.

Data d’uscita

Netflix farà piangere i fan de Il Colore delle Magnolie per tutta l’estate quando la terza stagione dello show, composta da 10 episodi, verrà rilasciata (finalmente!) giovedì 20 luglio, come ha appreso TVLine in esclusiva.

Prime immagini

Siete eccitati per l’arrivo della stagione 3 de Il Colore delle Magnolie?

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: Netflix / Variety/ TV Line / SPOILER TV

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here