lunedì, Gennaio 23, 2023
HomeEditorialiPrimo sguardo a L'estate in cui imparammo a volare 2, la stagione...

Primo sguardo a L’estate in cui imparammo a volare 2, la stagione finale! – ESCLUSIVA

Lo show di Netflix L’estate in cui imparammo a volare con protagoniste Katherine Heigl e Sarah Chalke è stata rinnovato per la sua seconda stagione poco dopo la sua uscita – ed ora eccoci qua, la stagione 2, nonché stagione finale della serie, è in uscita con i primi 9 episodi il 2 Dicembre, mentre i restanti 6 episodi usciranno sulla piattaforma nel 2023.

La serie tv, che abbiamo precedentemente paragonato a This is us, segue la storia di Tully (Katherine Heigl) e Kate (Sarah Chalke) un improbabile duo di amiche. Le due si incontrano quando hanno 14 anni e da lì in poi non smetteranno mai di far parte della vita l’una dell’altra, nel bene e nel male. La storyline è ambientata su diverse linee temporali: nel passato, per chiarire qual è la loro storia insieme, nel presente e anche nel futuro. Il flashforward del finale di stagione ha lasciato in sospeso molte domande in un cliffhanger unico.

“L’estate in cui imparammo a volare” si basa sul romanzo omonimo di Kristin Hannah. La serie è creata da Maggie Friedman, che è anche executive producer e showrunner. La Heigl e Shawn Williamson sono anche loro executive producer, e la Hannah è co-produttrice.

Katherine Heigl e Sarah Chalke rispondono alle domande più scottanti

Questa amicizia indistruttibile si è davvero andata in tilt?

Katherine Heigl: È l’ultima cosa che ti aspetti. È un dilemma morale. Mi si è spezzato il cuore per Tully; sono affezionata a lei. È stato difficile interpretarla.

Johnny (Ben Lawson), il marito di Kate, sopravvive alle ferite riportate in Iraq nel finale della prima stagione. Vedremo altre storie d’amore?

Sarah Chalke: Li vediamo innamorarsi negli anni Ottanta. La frequentazione, il matrimonio, il divorzio, il ritorno insieme: tutto dimostra che sono fatti l’uno per l’altra.

Heigl: Negli anni ’80, Tully combatte la sua attrazione per un conduttore rivale, il civettuolo Danny [Ignacio Serricchio]. Negli anni 2000 c’è una riunione a sorpresa.

Negli anni 2000, quanto è emozionante quando Kate torna al lavoro per aiutare Tully a realizzare un documentario sulla ricerca di suo padre?

Chalke: È un’esperienza che crea un legame. Non c’è altro modo in cui avrebbe potuto funzionare per Tully se non quello di avere la sua migliore amica al suo fianco.

Foto promozionali

Non perdetevi la nostra recensione della prima stagione di L’Estate in cui imparammo a volare e del libro!

Chiara

Fonte: Netflix

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati su film e serie tv!!

Chiara Lombatti
Chiara Lombatti
Quando l'odio per il genere umano di Cristina Yang e la deduzione di Sherlock incontrano le ansie di Randall Pearson e il multilinguismo di Jamie Fraser (ma con i ricci di Claire Fraser e la voce di Kate Pearson). Traduttrice e articolista con l'amore per il cinema, le serie TV ed i bei libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest articles