Primo sguardo alla nuova rom-com di Netflix, The Perfect Find – Tutto è davvero possibile!

0
303

Netflix ci regala in esclusiva un primo sguardo alla commedia romantica originale The Perfect Find – Tutto è davvero possibile, tratta dall’omonimo romanzo di Tia Williams, in arrivo prossimamente sulla piattaforma. Diamo uno sguardo esclusivo alla serie con trama, foto, cast e trailer!

TRAMA

Dopo una storia finita male sotto gli occhi di tutti e un licenziamento clamoroso, Jenna (Gabrielle Union) torna a New York per far ripartire la sua carriera nel mondo della moda. La donna sa che avrà soltanto una possibilità per ristabilire la propria reputazione, quindi mette da parte l’orgoglio e va a lavorare per la spietata magnate Darcy (Gina Torres). Ma la sua rinascita professionale si complica quando si innamora di Eric (Keith Powers), un affascinante collega molto più giovane… che è anche figlio di Darcy. Dopo aver messo in gioco ogni aspetto della propria vita per la carriera, Jenna deve decidere se rischiare tutto per una storia d’amore segreta e scoprire se potrà costruire un futuro con Eric nonostante il divario generazionale.

Questo dilemma senza tempo è ciò che inizialmente ha attirato la regista Numa Perrier verso la storia.

“Jenna sta attraversando uno sconvolgimento lavorativo e amoroso e sta cercando di capire quale sarà il suo prossimo capitolo, e io stavo letteralmente vivendo la stessa identica cosa”, racconta al Tudum. “Mi sono sentita come se fossi lei, in un certo senso. Mi sono davvero immedesimata nell’idea di cercare di capire quale sia il tuo prossimo passo quando ti senti a pezzi e stai cercando di rimetterti insieme. E poi volevo davvero fare un grande classico, una fantastica commedia sentimentale”.

Con i suoi abiti favolosi, il design audace della produzione e i riferimenti e le strizzate d’occhio a classici di Hollywood come Vacanze Romane, Carmen Jones e Mahogany, The Perfect Find si basa sulla sua eredità vintage. “Stiamo cercando di fare qualcosa di classico ma anche di fresco”, dice Perrier. “100% romanticismo, 100% commedia, 100% onestà, crudezza e sensualità. Voglio andare fino in fondo con tutto”.

CAST

Interpretato da Gabrielle Union, Gina Torres, Keith Powers, Aisha Hinds, DB Woodside, Janet Hubert e Alani “La La” Anthony, THE PERFECT FIND – TUTTO È DAVVERO POSSIBILE è diretto da Numa Perrier da una sceneggiatura di Leigh Davenport e prodotto da Glendon Palmer, Gabrielle Union, Jeff Morrone, Codie Elaine Oliver e Tommy Oliver. Il film è tratto dal libro di Tia Williams.

“Penso che la vedremo in un modo più morbido”, dice Numa Perrier a proposito di ciò che i fan possono aspettarsi dalla performance della Union. “Quando ho incontrato Gab per la prima volta, mi ha detto: ‘Non voglio fare un film come tutti quelli che ho già fatto’. Conosciamo e amiamo tutti quei film e lei è un’icona, ma voleva aprirsi di più. È lì che si trovano tutte le cose belle. È lì che si può fare qualcosa di veramente notevole”.

La classica coppia da commedia romantica è un incontro tra pari, quindi trovare la persona giusta per giocare con il carisma della Union era la priorità numero uno per la regista. Tuttavia, anche lei è rimasta colpita dalle scintille che scoccano tra la Union e la Powers.

“Hanno avuto quell’elettricità da subito”, dice la Perrier. “Quando abbiamo fatto la prima lettura a tavolino, tutti hanno pensato: ‘Wow'”. “

Perrier e il cast hanno parlato costantemente del livello di intimità e vulnerabilità necessario per far sì che la relazione centrale sia la più importante possibile.

“Ogni sguardo deve avere quel desiderio, ogni bacio deve avere quei fuochi d’artificio”, dice l’attrice. “È stata una cosa straordinaria poter lavorare con due attori che hanno questa naturalezza, ma che erano anche disposti a mettersi in gioco e a sfruttarla. La loro chimica è il cuore del film”.

Era altrettanto importante che il resto del mondo del film fosse altrettanto vivido. Ecco che entra in gioco l’incredibile cast di supporto. Torres ruba la scena nel ruolo della madre di Eric e della fondatrice di Darzine, Darcy Hill.

“È così magnetica che illumina ogni stanza”, dice Perrier. “Volevamo che fosse un’assoluta donna di moda newyorkese, audace e non apologetica, che occupasse tutto lo spazio della stanza. Gina Torres è così. Non la vediamo spesso così perché interpreta personaggi molto chiusi, ma nel ruolo di Darcy si è davvero lasciata andare”.

La Perrier è altrettanto piena di elogi per la Hinds e Anthony, che interpretano Billie ed Elodie, le migliori amiche di Jenna e la famiglia scelta.

“Loro tre insieme danno la sensazione di essere amici che si conoscono da sempre e che si sostengono a vicenda in ogni decisione buona o cattiva che hanno preso”, dice. “Si percepisce questa concretezza”.

Keith Powers ci svela cosa dobbiamo aspettarci da “The Perfect Find – Tutto è davvero possibile” e il segreto dell’incredibile chimica tra lui e Gabrielle Union.

Presentaci Eric. Cosa succede quando lo incontriamo per la prima volta e come si evolve nel corso del film?

Eric si incontra attraverso il punto di vista di Jenna. È il videografo di Darzine e sta cercando di lavorare per sua madre finché non potrà mettersi in proprio. Incontra Jenna e credo che Jenna lo ispiri davvero. Sta cercando di trovare il suo posto in questo mondo.

Com’è stato il primo incontro con Gabrielle Union? Eri nervoso?

Avevo già incontrato Gab prima di questo film, ma non sono mai stato molto nervoso con lei. Mi ha sempre fatto sentire a casa. Credo di essermi innervosita quando siamo arrivati al tavolo di lettura, perché quello era essenzialmente il mio processo di audizione. Tutto era ancora in discussione. È in grado di farlo? È in grado di recitare al fianco di Gab? Quello che facciamo è sempre un azzardo, capite cosa intendo?

Quando l’ho incontrata in uno spazio di lavoro, sono diventato molto nervoso e ho iniziato ad avere la sindrome dell’impostore: “Non posso sbagliare”. Mi sono resa conto che quando lavori con persone fantastiche, ti metti al loro livello. Ti ispirano in quel momento e giocare con loro è molto più facile perché ti danno molto.

Nel trailer si vede già che tra voi due c’è un’incredibile chimica. Come avete costruito questo rapporto?

Per la maggior parte è stato organico. Lei è molto simpatica. Abbiamo parlato di tante cose a caso, come se fossimo amiche da sempre. Ha le storie migliori. Per me è solo una questione di comfort. Se mi sento a mio agio con te, allora mi sento sicura a provare le cose con te. La chimica era naturale”.

Il trailer anticipa il momento in cui Eric e Jenna si incontrano per la prima volta durante una serata in un bar. Com’è stato girare quella scena?

È la prima volta che si incontra Eric, e la prima impressione è tutto. Devo far credere alle donne che il personaggio di Gab sia interessato al mio. È a questo che pensavo. Poi, ovviamente, in quella scena ci baciamo e questo mi rende estremamente nervoso. Il mio bacio deve essere perfetto. Deve essere caldo, infuocato, sexy. Ero un po’ confusa, ma una volta che hai fatto un paio di riprese, ti viene da dire: “Ce l’ho fatta”.

Per gran parte del film Numa ci ha lasciato vibrare. Poi lei le catturava. Abbiamo improvvisato molto prima e dopo le scene. Dopo un paio di riprese, eravamo davvero dentro. Si può sempre dire quando si sente che è abbastanza buono perché si dice: “Ok, la chimica è lì, stiamo fluendo”. Poi ci siamo divertiti.

FOTO PROMOZIONALI

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: Netflix

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here