INTERVISTA ESCLUSIVA – Christina Wolfe anticipa la storia del suo personaggio nei nuovi episodi di FBI: International 3!

0
370

Christina Wolfe si è unita al cast di FBI: INTERNATIONAL nel ruolo dell’Agente Speciale Amanda Tate all’inizio della terza stagione della serie. Noi di Survived The Shows abbiamo avuto l’incredibile opportunità di intervistare l’attrice Christina Wolfe, che ha anticipato dettagli sui nuovi episodi di FBI: International 3 e sulla sua esperienza nella serie tv. Date un’occhiata all’intervista completa qui sotto!

christina wolfe fbi international
INTERVISTA ESCLUSIVA – Christina Wolfe anticipa la storia del suo personaggio nei nuovi episodi di FBI: International 3!

Puoi descrivere un po’ il tuo personaggio in “FBI International”?

Amanda Tate è un asso della tecnologia e un membro della squadra. È molto veloce, decisa e intraprendente. Si può dire che ama il suo lavoro e vuole dimostrare il suo valore.

Cosa ti ha attratto inizialmente del ruolo dell’Agente Speciale Amanda Tate?

Sono cresciuta guardando Law and Order, quindi ero fuori di me dalla gioia nel ricevere questa opportunità. Amanda è anche diversa dai personaggi che ho interpretato in precedenza, quindi interpretarla è una nuova e molto piacevole sfida.

Come nuovo membro fisso del cast, cosa trovi più intrigante riguardo alla storia di Amanda Tate e come influisce sulle sue azioni attuali all’interno del team?

Sto ancora conoscendo il suo personaggio e sviluppandolo; trovare ciò che la motiva è importante per me. Ad esempio, sono interessata a ciò che l’ha spinta a fare parte delle forze dell’ordine. Sono anche molto intrigata dalla sua vita familiare, che è stata accennata nell’episodio 3.

Il personaggio di Amanda Tate dimostra resilienza e coraggio. Quali tratti personali ammiri di più in lei e con quali di essi ti identifichi?

Ce ne sono molti! Ma sicuramente il suo coraggio. Non solo per come utilizza la sua competenza e ingegno con il team per risolvere casi difficili ed emotivamente impegnativi sotto una pressione tremenda, ma anche per come si è lanciata nel suo nuovo ruolo e sta acquisendo fiducia con ogni nuovo caso. Sono orgogliosa di lei e spero che alcuni dei suoi tratti mi influenzino mentre trascorro più tempo con lei!

Alla luce dello sviluppo del personaggio di Amanda Tate nella serie, quali aspetti della sua personalità trovi più intriganti da esplorare?

Mi piace vedere scorci del suo carattere al di fuori del lavoro e il suo senso dell’umorismo. Presto vedrete come affronta sfide molto nuove e diverse sul lavoro!

In “Cowboy Behavior” è stata evidenziata la determinazione e l’ingegnosità di Amanda Tate. Come pensi che i punti di forza del suo personaggio contribuiscano alla dinamica del team in FBI International?

Le sue soluzioni tecnologiche rapide e creative, in particolare, sono un vantaggio per il team e la sua natura imperturbabile aiuta anche a mantenere stabilità nel gruppo.

Conosceremo meglio l’Agente Speciale Tate nei prossimi episodi?

Sì, state per vedere molto di più di lei! Sia nella sua vita privata che professionale.

Lo sviluppo del personaggio di Amanda Tate sembra guadagnare slancio. Puoi darci qualche suggerimento su cosa possiamo aspettarci dal suo personaggio mentre la stagione progredisce?

Tate viene catapultata in situazioni molto nuove e impegnative e deve crescere e adattarsi molto rapidamente. Non posso dire molto di più in questa fase, ma il suo sviluppo è sicuramente stato eccitante da interpretare!

La determinazione di Amanda Tate nel risolvere il caso l’ha mostrata come parte integrante del team. Come pensi che il suo rapporto con gli altri membri del team evolverà mentre la stagione progredisce?

Sta già evolvendo; sento che le amicizie di Amanda con il team si stanno solidificando mentre risolvono i casi insieme e si sostengono a vicenda. Non vedo l’ora di vedere come si svilupperanno le singole amicizie.

Cambiando argomento, Quali sono stati alcuni dei progetti più memorabili su cui hai lavorato durante la tua carriera, e perché?

Mi sento fortunata ad aver avuto l’opportunità di esplorare diversi generi e una vasta gamma di ambientazioni: da Gotham City, allo spazio esterno, ai palazzi e agli obitori…! Ma ciò che rende memorabili i progetti sono le persone meravigliose che incontro lungo il cammino.

Parlando della tua esperienza in The Royals (siamo grandi fan), cosa puoi condividere su questa esperienza?

Grazie! Adoravo lavorare in The Royals. È stato uno dei miei primi lavori in TV ed è stato così emozionante. Il cast e la troupe erano favolosi – la maggior parte delle mie scene erano con William Moseley e Max Brown. Sono stati gentilissimi e meravigliosi mentre lavoravano con me. E le location erano incredibili – lavorare a Blenheim Palace è stato un momento culminante!

Puoi anticipare qualcosa sui tuoi prossimi progetti?

Sono totalmente impegnata in FBI: International al momento. Ma ho un thriller eccitante che uscirà quest’anno diretto da Paul Raschid, quindi restate sintonizzati!

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Desirèe

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here