Tom Holland difende The Crowded Room dalle recensioni negative!

0
180

Tom Holland spera che la sua nuova miniserie The Crowded Room riesca a conquistare i fan nonostante la valanga di recensioni negative che ha ricevuto.

L’attore ha parlato del thriller psicologico di Apple TV+, di cui è stato anche produttore esecutivo, in una recente apparizione alla serie Get a Job di Unilad. Riconoscendo la scarsa accoglienza, ha detto: “Non è un segreto che la mia serie sia stata recensita in modo orribile”.

Numerosi organi di stampa hanno criticato l’iniziativa sul piccolo schermo e il suo punteggio attuale su Rotten Tomatoes è del 31%.

Quella che alcuni considerano una decisione sconcertante di affidare a Emmy Rossum il ruolo della madre di Holland, nonostante abbia solo 10 anni più di lui, sembra essere l’ultimo degli aspetti che hanno infastidito la critica.

Ma Holland non si lascia scoraggiare dai commenti non proprio entusiasmanti. Paragonando scherzosamente la sua esperienza a quella di un tifoso del Tottenham Hotspur – la squadra non ha mai vinto la Premier League – ha parlato di come ha imparato a resistere e ha spiegato che è più preoccupato degli insegnamenti che gli spettatori possono trarre da The Crowded Room che delle opinioni dei recensori.

“Il messaggio dello show, che può affrontare diverse tematiche, è che chiedere aiuto dovrebbe essere celebrato nella nostra società”, ha detto Holland. “È un atto di coraggio”.

Episode 1. Tom Holland in “The Crowded Room,” premiering June 9, 2023 on Apple TV+. CR: Stephanie Mei-Ling/Apple TV+
L’autore ha espresso la convinzione che la serie possa trasmettere l’idea che non ci si deve vergognare di accettare aiuto.

Se riusciamo in qualche modo a mettere le persone in condizione di dire: “Non mi sento bene, ho davvero bisogno di aiuto”, allora abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”.

Basata sul romanzo del 1981 The Minds of Billy Milligan, la storia della miniserie è incentrata sul personaggio di Holland, Danny Sullivan, che viene arrestato dopo una sparatoria al Rockefeller Center nel 1979.

Il mese scorso Holland ha dichiarato a EW che il ruolo, che lo ha portato a prendersi una pausa di un anno dalla recitazione, è stato ancora più significativo alla luce di ciò che ha potuto trarre durante la produzione. “Imparare a conoscere la salute mentale e il suo potere, e parlare con gli psichiatri dei problemi di Danny e Billy, è stato qualcosa di molto istruttivo per la mia vita”, ha dichiarato.

La star ha aggiunto che spera che gli spettatori siano ispirati ad avere “più rispetto e più comprensione per le persone che hanno problemi di salute mentale”. Holland ha detto: “Spero che le persone si sentano istruite sui poteri della salute mentale, sulle lotte [e] sulle nostre incredibili capacità di sopravvivenza”.

The Crowded Room è ora in streaming su Apple TV+.

Continuate a seguirci per altre novità sul mondo dei film e serie tv!!!

Chiara

Fonte: EW

Non dimenticate di visitare la nostra pagina Facebook Survived The Shows, Instagram @survivedtheshows e Twitter @SurvivedShows per rimanere sempre aggiornati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here